9 ottobre 2017

categoria: Da sapere sul gatto

pubblicato da: Redazione PetPassion

I gatti non parlano con le parole, ma hanno una capacità di comunicazione molto elevata e articolata.   Come comunica il gatto? Ecco quali sono i significati dei suoi principali versi e miagolii. Diamo la parola al gatto, nel senso che oggi parliamo di lui e di come comunica. I gatti sono eleganti, misteriosi, a […]

I gatti non parlano con le parole, ma hanno una capacità di comunicazione molto elevata e articolata.

 

Come comunica il gatto? Ecco quali sono i significati dei suoi principali versi e miagolii.

Diamo la parola al gatto, nel senso che oggi parliamo di lui e di come comunica. I gatti sono eleganti, misteriosi, a volte dispettosi… sì, ma anche loro hanno bisogno di comunicare e sanno farlo molto bene. Il gatto non comunica solo coi classici miagolii, ma anche con tutta una serie di versi o suoni che hanno un proprio codice comunicativo, e che quindi in qualche modo possono essere tradotti o interpretati da noi “umani”.

I gatti possiedono un’ampia gamma di vocalizzazioni, molto articolata rispetto a tutto il panorama degli animali domestici, ed in questo hanno molto in comune con gli uccelli. Ovviamente, non esiste evidenza scientifica che possa dare ufficialità al linguaggio del gatto, i sei versi che vi proponiamo sono quelli più diffusi e più semplici da interpretare. Anche nel caso dei gatti, ci possono essere delle specificità di utilizzo di versi e codici comunicativi che potrebbero dipendere dalla razza, dalle abitudini del gatto, dal suo carattere e dalla situazione specifica.

Fatta questa dovuta premessa, passiamo alla domanda: “Come comunica il gatto?” Vediamo le principali 6 “parole” di un immaginario dizionario gatto-uomo, utile per chi vuole entrare in contatto “linguistico” con il proprio gatto e capire il significato di tutte le sue esternazioni.

 

1) Qual è il significato del “MIAO” del gatto?

Il gatto che comunica con il MIAO vuole parlare soprattutto a noi esseri umani. Quindi, quando il gatto miagola sentiamoci chiamati in causa. Probabilmente si rivolge a noi per qualche richiesta (di cibo ad esempio) oppure comunicazioni di servizio, quali “aprimi la porta” oppure “sono contento che sei tornato a casa!”.

2) Perché il gatto fa le “FUSA”?

Il suono delle fusa, il classico “purrrr”, si accompagna a momenti di relax o al piacere delle coccole. Le fusa indicano che il nostro micio è in uno stato di inoffensività ed è pronto a ricevere tante carezze e amore. È un suono o una esternazione con cui il gatto comunica che sta benone, quindi potrebbe corrispondere alle parole “Sto benone!”.

3) Qual è il significato del “SIBILO” del gatto?

Il gatto che si sente in pericolo oppure avverte qualche tipo di minaccia si mette sulla difensiva. Se il micio è in una situazione che lo fa arrabbiare, lo disturba o lo rende insoddisfatto allora tenderà ad emettere borbottii, soffi e sibili. In genere il gatto comunica allerta o aggressività con una sorta di fischio, un suono che corrisponderebbe alla parola “Stai lontano da me!”

come-comunica-gatto

Scopri i Gatti da una zampa avanti!

4) Cosa significa quando il gatto “ULULA”?

Si tratta di un suono lungo, simile ad un lamento. Ovviamente quando emette questo suono il gatto comunica una forma di preoccupazione o disagio (territorio, accoppiamento, ecc.). Una traduzione a parole dell’ululato felino potrebbe essere “Non ti avvicinare”, ad indicare che il micio non vuole essere disturbato e vive una situazione di stress e malessere.

5) Perché il gatto “Batte i DENTI”?

Quando il gatto si vede vicino ad un obiettivo desiderato o una preda (un insetto o una lucertola) batte i denti. È una sorta di preludio al premio che sta per arrivare, tipico del predatore. Tradotto in parole, questo “verso” potrebbe essere una sorta di avvertimento.

6) Perché il gatto “URLA”?

Un ultimo verso tipico del gatto è quello che emette durante l’accoppiamento. Si tratta di vere e proprie grida con cui il gatto comunica questa fase delicata ed importante della riproduzione.

I racconti del gatto Felix

I nostri amici pelosi ne combinano sempre una. O almeno è quello che pensiamo noi… anche perché, ci siamo mai messi nei loro panni? Facciamo un confronto: entra nei pensieri di Felix e guarda il mondo da un altro punto di vista!

I racconti del gatto Felix

I nostri amici pelosi ne combinano sempre una. O almeno è quello che pensiamo noi… anche perché, ci siamo mai messi nei loro panni? Facciamo un confronto: entra nei pensieri di Felix e guarda il mondo da un altro punto di vista!
» Leggi il racconto di Felix “Una giornata impegnativa”

racconti-Felix

 

CREDITS:
Immagine di copertina: Shutterstock
Racconti: Purina® Felix®

Fonte di ispirazione: Amoremiao.it