Fusa del gatto

Fusa del gatto, cosa comunicano?

  • Love

  • Mi piace

  • Sigh

  • Grrrr

12 agosto 2018

pubblicato da: Redazione PetPassion

Che cosa comunicano le fusa del gatto? Ecco le interpretazioni e i significati di questo tenero gesto dei felini. Comunemente si pensa che le fusa del gatto siano indicatori di un felino felice e bisognoso di coccole. Eppure, secondo alcuni studiosi, non è esattamente così. Ci sarebbero altri significati dietro questo tenero gesto dei gatti. […]

Che cosa comunicano le fusa del gatto? Ecco le interpretazioni e i significati di questo tenero gesto dei felini.

Comunemente si pensa che le fusa del gatto siano indicatori di un felino felice e bisognoso di coccole. Eppure, secondo alcuni studiosi, non è esattamente così. Ci sarebbero altri significati dietro questo tenero gesto dei gatti. Scopriamo quali sono le possibili interpretazioni delle fusa del gatto.

 

Fusa del gatto, che cosa significano?

Secondo l’etologo Desmond Morris infatti, le fusa del gatto sono un messaggio per indicare di essere inoffensivi. Che poi, in certi casi, si può tradurre anche con la contentezza, ma che può significare anche un sentimento di tipo “amichevole”, “sottomesso”, “rassicurante” o “calmo”.

Questo spiegherebbe la varietà di situazioni in cui i felini sono soliti emettere quei particolarissimi suoni. Ci sono infatti alcuni momenti in cui le fusa del gatto non hanno a che fare con l’uomo. Queste situazioni avvengono quando:

  • succhiano il latte e vogliono far sapere alla madre che procede tutto al meglio;
  • le mamme gatto sono sdraiate con i loro piccoli e vogliono far sapere loro che va tutto bene;
  • le mamme gatto si avvicinano al luogo dove sono nascosti i cuccioli per tranquillizzarli;
  • le fusa del gatto giovane possono essere prodotte quando si avvicina a un gatto adulto per comunicargli che è rilassato e riconosce la sua posizione subordinata;
  • l’adulto quando si avvicina al giovane, se vuole fargli sapere di essere amichevole;
  • le fusa del gatto anziano sono emesse quando, avvicinato da un animale dominante, vuole fargli sapere di essere debole e pacifico;
  • un gatto di rango inferiore che viene avvicinato da uno di rango superiore fa le fusa per calmarlo e per apparire sottomesso.

Le fusa del gatto possono quindi essere paragonate al nostro sorriso, che può comparire sul nostro volto non solo per esprimere gioia e felicità, ma anche rassicurazione, sottomissione, amicizia e calma.

 

Gatti: il buongiorno si vede dalle fusa

Interpretare le fusa del gatto non soltanto aiuta a comprendere meglio il linguaggio felino, ma ha inoltre un potere terapeutico sugli esseri umani. Questi suoni sono infatti usati in ortopedia per via della loro efficacia nelle terapie fisiche a base di vibrazioni e anche in altri casi.