21 ottobre 2020

pubblicato da: PetPassion Redazione

Cane fa pipì in casa, spiegazioni e rimedi utili.

Il tuo cane fa la pipì in casa? Scopri quali sono i principali motivi e i rimedi per risolvere questo problema.

 

Che il cane faccia i propri bisogni in casa quando è cucciolo o comunque appena arrivato in un nuovo ambiente potrebbe essere un comportamento strano ma accettabile. Il problema si pone se il cane maschio fa pipì in casa quando è adulto. Ma quali sono i motivi per cui il cane fa la pipì in casa? E come risolvere il problema?

 

Il mio cane continua a fare pipì in casa, perché?

Prima di tutto è bene fare una distinzione fra un cane che vuole marcare il territorio, anche in casa, e uno che invece fa pipì fra le mura domestiche. Quando l’amico a quattro zampe vuole segnalare la propria presenza nell’ambiente di casa la quantità di urina depositata è molto inferiore rispetto a quando invece non riesce a trattenerla e la fa dentro casa. Inoltre, se il cane marca il territorio generalmente lo fa su superfici verticali, come porte, mobili o gambe del tavolo.

Compresa questa differenza è il momento di capire i motivi per cui il cane maschio fa pipì in casa. Una ragione potrebbe essere perché l’amico a quattro zampe non ha recepito correttamente i tuoi insegnamenti: potrebbe infatti aver capito dalle tue indicazioni che non vuoi che faccia i bisogni in giardino, oppure in tua presenza. Oppure potrebbe semplicemente farlo per dispetto, o meglio per voler attirare la tua attenzione e chiederti con questo comportamento di portarlo più spesso a spasso!

 

Cane fa pipì in casa

 

Il cane adulto fa la pipì in casa probabilmente anche perché soffre dell’ansia da separazione e di solitudine. Potresti in questo caso fare delle prove: se quando ti allontani anche per poco tempo poi vedi che l’animale ti lascia dei ricordini sul pavimento allora potrebbe effettivamente essere che soffra di questa ansia. Un altro motivo si può ricercare nella paura. I cani possono temere persone, altri cani, rumori o particolari oggetti e quando si trovano davanti a una situazione che incute loro paura reagire facendo la pipì.

Il cane può fare la pipì quando si emoziona e questa potrebbe essere un’altra spiegazione al suo comportamento. Se non ti vede da tanto tempo oppure arriva a casa una persona molto amata dal tuo amico a quattro zampe quest’ultimo potrebbe essere talmente felice da urinare per la gioia. Se il cane fa la pipì in casa potrebbe anche trattarsi non di un problema comportamentale, bensì di salute. Nel caso dovessi avere il dubbio che il cane possa avere qualche patologia che lo porti a fare pipì fra le mura domestiche rivolgiti subito al tuo veterinario di fiducia.

Scopri quali sono i consigli per gestire le crisi epilettiche del tuo cane >>

 

Il cane fa la pipì in casa, i rimedi

I rimedi per il cane che fa pipì in casa, così come le cause, possono essere diversi. Prima di tutto, una volta escluso che si tratti di un problema di salute, cerca di comprendere quali sono le necessità specifiche del tuo amico a quattro zampe. La mancanza di stimoli, l’ansia, lo stress o l’inattività eccessiva sono tutti fattori che si possono facilmente risolvere dedicando al tuo cane più tempo e attenzioni. Portalo spesso a passeggiare, fagli molte coccole e passa del tempo di qualità con lui. Specialmente quando si parla della passeggiata cerca di non cambiare continuamente gli orari di questa routine.

In generale comunque per correggere questo comportamento ricordati di avere tanta pazienza: evita i castighi e soprattutto i toni di voce alti, prediligendo piuttosto dei rinforzi positivi quando il cane fa pipì fuori da casa.

 

 

Approfondimento: Purina Shop