3 ottobre 2018

pubblicato da: Redazione PetPassion

Il diverso modo in cui noi e i gatti vediamo il mondo che ci circonda dipende dalla diversa conformazione dell’occhio, e in particolare della retina, la membrana adibita alla ricezione della luce. Un paesaggio o un oggetto, se guardati da noi umani o dai gatti, non appaiono identici. L’artista Nickolay Lamm, dopo aver consultato un […]

Il diverso modo in cui noi e i gatti vediamo il mondo che ci circonda dipende dalla diversa conformazione dell’occhio, e in particolare della retina, la membrana adibita alla ricezione della luce.

Un paesaggio o un oggetto, se guardati da noi umani o dai gatti, non appaiono identici. L’artista Nickolay Lamm, dopo aver consultato un gruppo di esperti, ha realizzato una serie d’immagini in cui la vista dei gatti e quella di noi umani sono messe a confronto.

 

Vista del gatto: Campo visivo

I gatti hanno un campo visivo leggermente più esteso del nostro.
Ciò vuol dire che, quando soffermano lo sguardo su un singolo punto, l’area circostante appare a loro più ampia.

Vista del gatto: Acuità visiva

Quanto a nitidezza dell’immagine, siamo invece noi uomini a vincere. Infatti, a parità di distanza, paesaggi e oggetti appaiono ai gatti molto più sfocati.

Vista del gatto: Visione dei colori

Molti pensano che i gatti non vedano affatto i colori, ma ciò non è esatto…
In realtà i gatti hanno una percezione dei colori simile a quella dei daltonici, vale a dire che il rosso gli appare come un verde e il viola come un blu.

Vista del gatto: Visione delle distanze

Ai gatti non dispiacerebbe indossare un bel paio di occhiali…
Sembra infatti che siano miopi, vale a dire che non vedono bene gli oggetti lontani. La vista a breve distanza è infatti più sviluppata nei felini, perché risulta più utile per cacciare le prede.

Vista del gatto: Visione notturna

Se noi umani siamo più bravi a distinguere colori e dettagli, i gatti vedono molto meglio di noi con poca luce.
Una particolarità degli occhi dei gatti è quella di brillare al buio. Merito, questo, di uno strato posto dietro la retina, chiamato “tapetum lucidum“, che riflette la luce proprio come uno specchio, aumentando la capacità visiva in condizioni di scarsa luminosità.

 

Sfoglia le foto della gallery per confrontare la nostra vista con quella dei gatti.

 

A proposito dei 5 sensi del gatto, potrebbe interessarti anche leggere di più su come funziona l’ofatto dei mici!

olfatto-gatti-come-cani

 

Fonte news: http://www.businessinsider.com/pictures-of-how-cats-see-the-world-2013-10?utm_content=bufferc04b7&utm_medium=social&utm_source=facebook.com&utm_campaign=buffer#!Cknx5
Approfondimento sull’olfatto: Purina GOURMET