31 luglio 2020

pubblicato da: PetPassion Redazione

Come si usa e a cosa serve il tappeto olfattivo

L’olfatto è indispensabile per il cane, per questo è importante favorire il suo sviluppo olfattivo, ma come fare? Il tappeto olfattivo è un utile alleato

 

L’apparato olfattivo del cane è composto da centinaia di milioni di ricettori, ed è quindi molto più sviluppato di quello dell’uomo che ne conta solo 5 milioni. Quello dell’olfatto è uno dei sensi più importanti per questo pet, basti considerare che attraverso le narici è in grado di percepire odori differenti: grazie al naso, poi, i cani possono imparare a conoscere i propri simili, così come l’ambiente circostante.

Ma come aiutare il proprio amico a quattro zampe a sviluppare sempre di più questo senso e come mantenerlo allenato?

Per lavorare sullo sviluppo olfattivo è possibile dedicarsi ad attività ludiche pensate proprio per questo scopo: si tratta delle cosiddette attività di nosework (letteralmente “lavoro con il naso).

Lo Snuffle Mat (o tappeto olfattivo) rientra proprio tra gli accessori pensati per l’attivazione mentale del cane attraverso l’allenamento del fiuto.

 

Cos’è il tappeto olfattivo per cani e come si usa?

Il tappeto olfattivo è a tutti gli effetti un gioco per gli amici a quattro zampe, si tratta di un accessorio adatto a tutti i cani, di qualsiasi razza, taglia o età.

Nel dettaglio, lo Snuffle Mat è un tappetino in tessuto, composto da svariate plissettature e pieghe all’interno delle quali possono essere nascosti dei premi per il pet, come ad esempio degli spuntini.

Il cane può essere quindi invitato a trovare la propria ricompensa, attraverso ad esempio il comando “Cerca”, andando ad annusare con attenzione tra le frange e le pieghe della stoffa.

Il consiglio è quello di utilizzare snack secchi per il gioco, così da non correre il rischio di rovinare il tappeto olfattivo e di non lasciare il gioco a disposizione del cane durante tutta la giornata o quando è solo.

 

Quali sono i vantaggi del tappeto olfattivo?

Oltre ad aiutare lo sviluppo dell’olfatto del cane, e il suo continuo allenamento, lo Snuffle Mat può essere utile per:

  1. Abituare a rallentare la velocità di assunzione del cibo durante i pasti. In questo senso il tappeto può essere usato come sostituto della ciotola, normale o anti-ingozzamento, portando il cane a cercare il cibo e mangiare una crocchetta alla volta.
  2. Scaricare le energie in eccesso, soprattutto se proposto come gioco prima di lasciare il cane solo in casa.
  3. Favorire il recupero post-operatorio, permettendo al cane di muoversi e tenere la mente allenata anche quando non può fare passeggiate.
  4. Combattere la noia durante giornate di maltempo o quando non c’è la possibilità di fare passeggiate. Quando, ad esempio, piove è possibile far fare esercizio al pet e allenare la sua mente e il suo olfatto, permettendogli così di sgranchirsi anche in casa.
  5. Per distrarre il cane durante momenti particolarmente delicati dal punto di vista ambientale. Un esempio sono le giornate di Ferragosto e Capodanno, per portare il pet a non concentrarsi sui botti e i rumori forti, che potrebbero spaventarlo, ma sul gioco.

 

Tappeto olfattivo fai da te

I tappeti olfattivi possono essere acquistati online o nei negozi per animali, ma possono anche essere creati con le proprie mani.

Costruire uno Snuffle Mat fai da te non richiede, infatti, molto tempo. È sufficiente:

  • Utilizzare una coperta di pile, o simili, per creare strisce lunghe circa 20cm e abbastanza larghe.
  • Prendere un salvapiatti o uno zerbino di gomma e far passare nei fori le strisce di pile, annodandole facendo attenzione a chiudere bene tutti i buchi, così da non correre il rischio di perdere le crocchette.

 

Vuoi conoscere altri giochi per il cane?

Vai all’articolo >>

 

Approfondimento: Purina