sverminazione-cane-cucciolo

Sverminazione cani e cuccioli: quando va fatta e perché?

by • 17 maggio 2017 • Salute, SliderComments (0)4511

Come avviene per i bambini, anche i cuccioli di cane ricevono dal latte della mamma gli anticorpi necessari a combattere eventuali malattie. Alla fine dell’allattamento, i cagnolini devono essere vaccinati. L’età consigliata per la vaccinazione dei cuccioli di cane è tra le 6 e le 8 settimane. Oltre la vaccinazione, per assicurare che il nostro cagnolino sia in salute, è opportuno procedere alla sverminazione, per eliminare i parassiti che possono minacciare la salute dei cuccioli di cane.

Perchè è importante la sverminazione dei cuccioli di cane?

Tutti i cuccioli nascono con piccoli vermetti intestinali, spesso trasmessi dalla madre, che possono essere molto pericolosi per la salute del cane, se non si procede con la profilassi della sverminazione.

Quando va eseguita la sverminazione dei cagnolini?

La sverminazione andrebbe fatta al massimo quando il cucciolo compie 20 giorni di vita, e andrebbe trattata contro i parassiti anche la mamma, in modo da proteggere il cucciolo durante l’allattamento. Dopo una prima sverminazione, si procede ad un secondo ciclo di trattamento dopo 25 giorni dal primo. Per essere poi certi che il cagnolino non abbia vermi nell’intestino, basta raccogliere – intorno ai due mesi di età – un campione di feci e farle analizzare dal veterinario. Questo test servirà a rassicurarvi che la sverminazione ha avuto effetto positivo.

Quali sono i sintomi dei vermi nei cani?

Tutti i cani, di qualsiasi taglia ed età, possono essere colpiti dai vermi. I sintomi più diffusi di questa infezione sono: prurito anale, pelo spento ed opaco, diarrea o vomito, mancanza di appetito, perdita di peso, piccoli vermi bianchi nelle feci, fenomeni di allergia.

Quali sono i vermi che possono infettare il cane?

Il cane può ospitare specie differenti di vermi, che solitamente attaccano nel tubo digerente: i cestoidi, chiamati anche tenie e i vermi cilindrici o nematodi.

I cestoidi o tenie sono più tollerati, mentre i vermi cilindrici o nematodi possono creare disturbi seri, se non curati in tempo.

Consigli utili per proteggere il cane dai vermi:

  • Seguire sempre i consigli e il programma di sverminazione suggerito dal veterinario;
  • Sverminare i cani femmina, prima della gravidanza e dopo l’allattamento;
  • Lavare ogni giorno la ciotola dei pasti e dell’acqua;
  • Mantenere sempre la corretta pulizia ed igiene dei giochi del cane e della cuccia;
  • Evitare che il cane mangi resti di animali morti.

SCOPRI IL MESE DEL CUCCIOLO 2017! clicca sulla foto e leggi i consigli sui cuccioli:

Scopri il mese del cucciolo

 

Fonte dell’articolo addestramentocaniblog.it

 

Pin It

Articoli correlati

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>