savannah

Savannah, la Rolls Royce dei gatti

  • Love

  • Mi piace

  • Sigh

  • Grrrr

22 ottobre 2009

categoria: Gatti di razza

pubblicato da: Redazione PetPassion

Tutto quello che volevi sapere sulle caratteristiche, le origini e il carattere della razza di gatto nota come Savannah: scopri di più su PetPassion. Il Savannah è la razza a pelo corto più grande di tutte, non per niente è classificata come la Rolls Royce dei gatti, con le sue zampe lunghe, magre e muscolose. Look […]

Tutto quello che volevi sapere sulle caratteristiche, le origini e il carattere della razza di gatto nota come Savannah: scopri di più su PetPassion.

Il Savannah è la razza a pelo corto più grande di tutte, non per niente è classificata come la Rolls Royce dei gatti, con le sue zampe lunghe, magre e muscolose. Look selvatico, gambe lunghe e collo slanciato sono alcune delle caratteristiche fisiche del Savannah, razza ibrida nata dall’accoppiamento tra un Servalo africano e un gatto domestico.

Gli allevatori stanno lavorando su questa razza da molti anni. Il primo a creare un savannah fu Judee Frank nel 1980,ma e’ solo nel 2000 che il primo Savannah viene registrato dall’International Cat Associaton (TICA) da Joice Sroufe.

Caratteristiche fisiche del gatto Savannah

L’aspetto generale dipende in gran parte dalla generazione cui l’esemplare appartiene, dalla percentuale di influenza genetica del servalo antenato e ovviamente dalla razza che viene utilizzata nell’incrocio. Il savannah FI, di prima generazione, ha molte caratteristiche distintive del servalo: corpo lungo, orecchie erette, coda corta con anelli neri e occhi a forma di boomerang color verde, marrone o oro.

Le prime generazioni hanno macchie scure su uno strato chiaro del mantello color argento o marrone. Il Savannah F1 può arrivare ai 9 – 10 chilogrammi di peso, anche le generazioni seguenti possono mostrare dimensioni considerevoli.

Carattere del gatto Savannah

Il savannah è un gatto che ha mantenuto le caratteristiche fisiche del servalo con però il temperamento del gatto domestico: amichevole, giocoso e attivo. Fedele al proprietario, questo gatto si dimostra molto leale – quasi come un cane – e affettuoso nei confronti del suo compagno umano. Dimostra il suo affetto dando delle “testate”di benvenuto, ossia sbattendo letteralmente la testa contro di voi, per salutarvi o coccolarvi! E’ inoltre molto socievole e può tranquillamente vivere con bambini piccoli ed altri animali da compagnia

Avendo gambe lunghissime, i gatti di questa razza sono noti per le straordinarie performance di “salto in alto e in lungo”: chi possiede un savannah non si stupisce se trova il suo micione, che può saltare circa 2,5 m in altezza da una posizione eretta, in cima a porte, armadi o frigoriferi.
Ama l’acqua e si gode il bagno e se ne ha la possibilità, si divertirà di più con una tinozza piena d’acqua che con uno degli altri giochi per gatti.

Gatto Savannah: allevamento

Il savannah non è proprio una delle razze più facili da allevare: il gatto maschio e’ sterile fino alla quinta generazione e l’accoppiamento tra un servalo e un gatto domestico richiede molto tempo, pazienza e cure postnatali.

Tutti questi fattori spiegano perché la razza savannah sia rara e costosa. Però il risultato è un gatto straordinario: guardate un po’ questo video di mamma e cucciolo di savannah. (A.B.)

Vuoi conoscere quali sono tutte le razze di gatto esistenti? Allora clicca su “Razze di gatto dalla A alla Z” e scoprile tutte!