Gatti neri: carattere e personalità

  • Love

  • Mi piace

  • Sigh

  • Grrrr

17 luglio 2015

categoria: Da sapere sul gatto

pubblicato da: Redazione PetPassion

Secondo alcuni studiosi ci sarebbe una correlazione tra colore del pelo e carattere del gatto. Pur con le dovute eccezioni, questo vale anche per i gatti neri, ai quali viene attribuito un temperamento ben preciso. Il carattere del gatto nero  I neri sarebbero caratterizzati da una spiccata propensione alla lealtà e  all’amicizia verso l’umano. Gli […]

Secondo alcuni studiosi ci sarebbe una correlazione tra colore del pelo e carattere del gatto. Pur con le dovute eccezioni, questo vale anche per i gatti neri, ai quali viene attribuito un temperamento ben preciso.

Il carattere del gatto nero 
I neri sarebbero caratterizzati da una spiccata propensione alla lealtà e  all’amicizia verso l’umano. Gli viene inoltre riconosciuto un temperamento riservato, pur essendo molto sensibile e intelligente. I gatti neri e bianchi sono ritenuti molto gentili e docili e pare abbiano una maggiore propensione al vagabondaggio.

La resistenza alle malattie
Si tratta ovviamente di predisposizioni, che possono avere moltissime eccezioni ed essere presenti anche in gatti di un altro colore. C’è però un aspetto del gatto nero che ha un vero e proprio fondamento scientifico: secondo una ricerca condotta presso l’US National Cancer Institute, i gatti neri hanno minore propensione a contrarre certe malattie. Questa teoria è in effetti avallata dal fatto che i gatti neri o bianchi e neri sono tra i più comuni, a dimostrazione della effettiva resistenza di questa specie.

***

gatti-caratterePotrebbe interessarti anche…

Comportamento del gatto e classificazione caratteriale per età e razza

Ogni gatto ha un carattere diverso dagli altri: è unico, inimitabile e irripetibile. La sua indole e il suo comportamento dipendono da molti fattori; tra questi determinanti sono la razza e l’età

» Leggi l’approfondimento*

 

*Link di approfondimento: PURINA
Foto di copertina: marina32