Gatti e bambini

Gatti e bambini: regole di convivenza

by • 6 febbraio 2018 • Bambini e animali, SliderComments (0)14605

I bambini e i gatti possono convivere in sicurezza e senza rischi di salute. È fondamentale, però, che i genitori insegnino subito ai bambini quali sono le regole e i segreti di questa speciale amicizia.

Il bambino che vive e cresce con un animale domestico sviluppa più facilmente empatia e allena la sue capacità di interazione. Molti si chiedono, soprattutto con l’arrivo di un neonato, se è rischioso farlo vivere con un gatto.

La risposta è sicuramente “no”. Vivere con un micio non ha nessun rischio per la salute di un neonato o di un bambino. Questo a patto che, ovviamente, vadano rispettate alcune semplici regole di igiene e comportamento, di cui sono responsabili i genitori del piccolo e/o i “custodi” dell’animale.

I consigli per una buona convivenza gatto-bambino sono:

Gatti e bambini: consigli di comportamento

  1. appena il gatto entra in una casa dove vive un bambino, i genitori devono mostrare al bambino come interagire con il gatto: non tirare coda o orecchi, non essere aggressivi, non dargli cibi pericolosi per i gatti, ecc.
  2. i genitori devono stabilire gli spazi della casa specifici per il gatto (lettiera, giochi, ecc) ed il bambino deve essere educato a non invaderli, toccarli o distruggerli
  3. i genitori devono, soprattutto all’inizio, supervisionare ai momenti di gioco tra il bambino e il gatto, sopratutto se si tratta dei primi momenti di incontro tra i due
  4. quando arriva un neonato nella casa dove vive un gatto, i genitori devono abituare l’animale alla presenza del nuovo arrivato, con serenità e senza traumi o restrizioni che rischiano di provocare gelosie nel gatto

Gatti e bambini: consigli di igiene

  1. assicurasi che il gattino abbia tutti i vaccini del caso e sia in buona salute (controllo periodico dal veterinario).
  2. verificare che il bambino non abbia allergie al gatto. Non esiste infatti l’allergia al pelo del gatto, bensì a una proteina – Fel D1 – presente nella sua saliva.
  3. effettuare un trattamento anti parassitario
  4. lavare accuratamente gli spazi della casa condivisi da bambini e gatti

 

Potrebbe interessarti anche…

Cani, gatti e bimbi: quel rapporto così speciale

Cane, gatto e piccoli animali: tra un bimbo e il suo animale domestico si crea un ogni volta un rapporto unico. Molti sono i motivi per cui vale la pena vivere questa bellissima esperienza in famiglia: ripassiamo insieme i principali…

» Continua a leggere l’articolo

 

CREDITS:
Immagine: Shutterstock
Approfondimento su PURINA A Scuola di PetCare

Pin It

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *