2 ottobre 2018

categoria: Cura, Slider

pubblicato da: Redazione PetPassion

Come aiutare in autunno gli animali domestici che risentono dei cambiamenti ambientali.

Gli animali domestici in autunno, a causa del cambio di stagione, sono maggiormente soggetti a malanni e problemi legati al cambio del pelo. Ecco alcuni suggerimenti per aiutare i nostri amici a quattro zampe ad affrontare al meglio l’arrivo dei primi freddi

 

Come per la primavera, gli animali domestici in autunno risentono del cambio di stagione in diversi modi. Le temperature più basse e le giornate più corte influenzano lo stile di vita sia di cane che di gatto. Ecco perché è importante comprendere come aiutare i nostri amici a quattro zampe ad affrontare al meglio la stagione autunnale.

 

Animali domestici in autunno, il periodo della muta

La stagione di passaggio dell’autunno è sicuramente un momento cruciale per gli animali domestici per quanto riguarda il pelo. In previsione del freddo dell’inverno avviene infatti il fenomeno della muta: il manto peloso degli amici a quattro zampe si rinnova, per affrontare al meglio le basse temperature. A differenza della muta primaverile, la perdita di pelo della stagione intermedia fra quella calda e quella fredda prevede una minor quantità di pelo perso, perché cani e gatti si spogliano del manto estivo che è ben più leggero di quello invernale.

Il gatto perde il pelo in autunno, così come il cane, non tanto in relazione alla temperatura, quanto piuttosto all’esposizione alla luce del sole. Per questo motivo infatti, gli animali domestici che vivono all’aperto tenderanno a fare la muta in maniera più regolare rispetto ai pelosi che trascorrono molto tempo fra le mura domestiche. Il pelo perso dagli animali domestici in autunno può causare diversi disagi, soprattutto per i mici: l’accumulo di agglomerati di pelliccia può infatti causare problemi a livello gastrointestinale, che possono risultare molto pericolosi per l’animale.

Per questo motivo è bene prendersi cura sia di un micio che perde il pelo che della muta di un cane in autunno, spazzolando regolarmente i propri animali domestici, in modo da portare via il pelo in eccesso ed ossigenare quello nuovo. Questo aiuterà anche a mantenere pulita la casa, evitando l’accumulo di residui di pelo in tutta la casa.

 

Quali cambiamenti aiutano gli animali domestici in autunno

Ma il gatto che perde il pelo o il cane che fa la muta in autunno non sono gli unici cambiamenti che avvengono nei nostri amici a quattro zampe in questo periodo. Un altro elemento che si modifica è l’alimentazione: con l’arrivo dei primi freddi, infatti, i pelosi richiedono un maggiore consumo di calorie, per cui via libera ad alimenti che soddisfino il fabbisogno lipidico, vitaminico e proteico in maniera adeguata. Tutto ciò però non deve legarsi ad un aumento del peso, fenomeno che spesso si verifica nel periodo freddo perché cani e gatti si impigriscono e diminuiscono il livello di attività fisica.

Soprattutto per cani e gatti abituati a trascorrere molto tempo all’aperto, l’autunno non deve significare quindi un momento di pigrizia e sedentarietà. L’attività fisica deve infatti essere mantenuta regolare: bisogna stimolare l’esercizio del proprio peloso attraverso camminate, magari nelle ore più calde della giornata, o con giochi all’aperto.

L’arrivo dell’inverno segna poi l’aumento dell’insorgenza di alcuni malanni di stagione. Gli animali domestici in autunno potrebbero infatti risentire di alcuni dolori articolari o fastidi legati all’apparato respiratorio e intestinale. In questo periodo sono frequenti nei pelosi raffreddori e diarrea, legati proprio al cambio repentino delle temperature. È bene quindi proteggere i propri amici a quattro zampe da sbalzi termici improvvisi, supportando il loro fisiologico abbassamento delle difese immunitarie attraverso degli integratori vitaminici. Con questi suggerimenti gli animali domestici in autunno potranno affrontare le variazioni ambientali e fisiche al meglio, mantenendo tutta l’energia accumulata in estate.

 

Spazzolare il gatto autunno Come aiutare il gatto ad affrontare l’autunno

La felicità del micio è importante in ogni stagione, ma in particolare in autunno, un periodo dove l’umore del peloso può essere più influenzato dal brutto tempo e dal problema della perdita del pelo. Ecco alcuni accorgimenti utili…

>> Leggi l’approfondimento

 

 

CREDITS:

Immagine di copertina: Shutterstock
Approfondimento: Friskies