Cane che corre

Cane che corre, tutti i significati

  • Love

  • Mi piace

  • Sigh

  • Grrrr

24 marzo 2020

pubblicato da: PetPassion Redazione

Quali sono le interpretazioni del cane che corre?

Perché il cane corre all’improvviso? Cosa significa quando corre in cerchio e si insegue la coda? E a quale velocità può correre un amico a quattro zampe?

La corsa del cane è un’attività fisica che l’amico a quattro zampe compie abitualmente. Ci sono però diverse tipologie di corsa, che hanno differenti significati. Che cosa significa ad esempio quando il cane corre all’improvviso? E quando corre in cerchio? A che velocità e per quanto può correre un cane?

 

Cane che corre all’improvviso, perché lo fa?

Ai proprietari di cani sarà capitato di vedere che a volte il proprio amico a quattro zampe comincia a correre all’impazzata, senza una ragione apparente. Questo fenomeno, conosciuto come “turbo mode”, in realtà viene identificato come il Frap, ovvero “Frenetic Random Activity Periods”. Si tratterebbe di momenti di attività fenetica casuale che si possono classificare come bisogni naturali del cane: in determinati periodi di tempo, infatti, l’amico a quattro zampe può sentire l’esigenza di scaricare l’energia in eccesso accumulata dall’organismo.

Ovviamente è fondamentale che quando il cane ha questi scatti si trovi in un ambiente sicuro: bisognerebbe quindi evitare che il cane cominci a correre all’impazzata dentro casa o comunque in presenza di ostacoli. In questo senso l’ideale sarebbe optare per dei giochi con il cane all’aperto, magari al parco o nelle aree cani.

 

Perché i cani si inseguono la coda?

Se invece noti che il tuo amico a quattro zampe corre in cerchio girando su sé stesso e provando a mordersi la coda le ragioni per cui si comporta così potrebbero essere differenti. Sicuramente tale atteggiamento può essere dovuto al fatto che il cane ha bisogno di sfogare energie represse. Ma la spiegazione del perché i cani si inseguono la coda e corrono in cerchio potrebbe anche essere legata a elementi come traumi subiti in passati dall’animale, motivi di stress dovuti al passare la maggior parte del tempo in piccoli spazi oppure impossibilità di relazionarsi con altri cani o persone.

 

Per quanto tempo e a che velocità può correre un cane?

Hai deciso di andare a correre con il tuo amico a quattro zampe? Bene, allora sappi che se sei alle prime armi nel praticare questa attività con il cane potrai cominciare percorrendo un chilometro, per poi aumentare fino a 4-6 chilometri. La frequenza potrà essere di tre volte alla settimana con un giorno di riposo fra una seduta di corsa e l’altra, da dedicare a delle lunghe passeggiate insieme.

In generale quasi tutti i cani amano correre, ma ci sono amici a quattro zampe che sono decisamente più veloci di altri. Il Greyhound, ad esempio, può raggiungere la velocità media di 64 km/h, mentre nei rettilinei arriva circa a 70 km/h, velocità questa che la maggior parte degli altri cani non raggiunge. Allo stesso modo risultano essere particolarmente veloci i cani Saluki, che possono sfrecciare a circa 68 km/h.

 

Come insegnare al cane gli esercizi base

Quali sono i segreti per insegnare a un amico a quattro zampe gli esercizi di base dell’educazione? Che premi vanno scelti e quanto devono durare le sessioni di addestramento?

 

Foto: Shutterstock

Approfondimento: Friskies