30 marzo 2020

pubblicato da: PetPassion Redazione

Quali sono le attività con i cani da fare fuori e in casa?

Sia che tu voglia fare esercizio fisico o passare un momento diverso fuori dalla routine quotidiana, stare come il proprio cane è un’occasione speciale.

Passare del tempo con il proprio amico a quattro zampe non solo fa bene a corpo e mente, ma permette di rafforzare il legame che unisce il proprietario al pet. Ma quali sono le attività che si possono fare insieme agli amici a quattro zampe?

 

Attività con i cani

I cani hanno sempre bisogno di muoversi e passeggiare, ma quando questo non è possibile, anche le attività da fare in casa non mancano. L’importante è cercare dei giochi che possano continuamente stimolare il loro interesse e così non farli annoiare.

Dai giochi “fai da te” a quelli professionali, le alternative per creare delle attività con i cani non mancano. Potrai, infatti, divertirti con scatoloni, palline e peluche che potranno essere utili sia per educarlo sia per rilassarlo nel caso soffra di stati di stress o attraversi un periodo particolarmente nervoso.

Alcune delle attività con i cani più diffuse che possono essere fatte sia dentro che fuori casa solo il tiro alla fune e il lancio con riporto.

  • Per il primo basta avere una fune o una corda alla quale può essere attaccato anche un giocattolo alla fine, in questo caso è importante che il gioco sia morbido in modo che il cane non si faccia male ai denti. Con questa attività il quattro zampe imparerà a stare vigile e allenare i suoi riflessi.
  • Per il lancio con riporto basterà avere a casa una pallina. Ogni volta che la lanci il gioco dovrai far capire al cane che deve riportarla. Per farlo potrai usare il rinforzo positivo, ovvero quando l’animale porta a compimento l’azione richiesta gli potrai fare una carezza o fornire uno snack.

Tra le attività con i cani da fare a casa ci sono anche i giochi di astuzia e fiuto che permettono all’animale di divertirsi e di tenere in allenamento i suoi sensi più importanti. Per farlo potrai nascondere uno dei suoi snack preferiti in una mano, sotto un bicchiere o in diversi punti della casa. Il cane andrà subito alla ricerca e sarà ricompensato quando riuscirà a trovare il premio.

La stimolazione olfattiva permette appunto di tenere in allenamento i sensi del cane: l’olfatto, infatti, aiuta gli animali a scoprire e conoscere il mondo, imparando a distinguere cos’è buono e cos’è cattivo.

 

Sport da fare con il cane

Tra le attività da fare all’esterno ci sono:

  • il lancio del frisbee;
  • le passeggiate.

Il lancio del frisbee, così come il lancio con riporto, permette di allenare le capacità fisiche dell’animale. Inoltre, in base all’età del cane si possono modulare i lanci così da adattarli sia ai cuccioli e agli anziani sia ai cani giovani.

Fare una passeggiata all’aperto con il proprio cane, come abbiamo detto, è fondamentale sia per l’animale che per il proprietario e aiuta entrambi a restare in forma. Questo momento può diventare anche un momento formativo nel quale insegnare al cane alcuni comandi come “vieni qui” o “stai fermo”.

Con il tempo e la costanza insieme imparerete il rispetto, l’intesa e saprete comunicare facilmente, capendovi in modo immediato.

E quando sono i bambini che vogliono giocare con il cane, come si insegna loro a farlo nel modo corretto?

Il rapporto tra cani e bimbi va costruito giorno dopo giorno. E’ un’amicizia speciale da incoraggiare. Ecco alcune regole da seguire per una corretta convivenza tra cani e bambini…

 

Foto: Shutterstock

Approfondimento: Purina