4 settembre 2020

pubblicato da: PetPassion Redazione

Caratteristiche del Levriero persiano

Un cane da caccia amato dai Beduini e, poi, in tutti i continenti. Scopri tutto quello che c’è da sapere sul Saluki.

Razza di cani di medie-grandi dimensioni, il Saluki è conosciuto come il cane più antico: proveniente dal medio-oriente, ha viaggiato lungo tutti i continenti e ha saputo farsi apprezzare anche in Europa. Elegante e orgoglioso, ecco quali sono le caratteristiche principali di questa razza.

 

Le origini del Saluki o Levriero persiano

La razza Saluki, o Levriero persiano, è nata circa 7.000 anni fa: si tratta infatti di una delle razze canine più antiche, se non la più antica. Negli anni questa razza si è spostata, accompagnando i nomadi nel deserto, dal suo luogo di origine, attraversando il medio-oriente e dando vita a differenti tipologie di Saluki (che variano per taglia e caratteristiche del pelo).

Inizialmente il Levriero persiano era utilizzato come cane da caccia, famoso per la sua velocità ed eleganza: gazzelle, lepri e animali veloci erano le sue prede. Era una razza particolarmente amata dai beduini, che ci dormivano insieme e ne offrivano esemplari in segno di omaggio: è così che il Saluki si diffuse in Europa.

I primi esemplari di Levriero persiano arrivarono in Inghilterra intorno al 1840, e da qui si diffusero in tutto il continente. L’interesse verso questa razza non si sviluppò subito, ma solo nel 1895, dopo l’importazione da parte di Florence Amherst del primo Arabian Saluki dai canili del principe Abdullah della Transgiordania.

 

Levriero persiano: caratteristiche fisiche

Altezza:

maschio 58-71 cm

femmina 54-71 com

 

Peso:

13-30 kg

 

Il Levriero persiano è caratterizzato, come tutti i levrieri, da un aspetto elegante e armonioso: si tratta di esemplari fisicamente filiformi e agili, dall’aspetto muscoloso e asciutto.

Caratteristica che accomuna tutte le razze di questo gruppo è il muso allungato, che termina con un tartufo nero e abbastanza grande. La coda è lunga e spesso forma una curva: il pelo forma delle frange nella parte inferiore.

Il Levriero persiano può avere il pelo lungo e setoso o corto, e quindi senza frange su zampe e coda. Il mantello può essere bianco, beige, grigio e fuoco, nero e fuoco o bianco, nero e fuoco.

 

Peculiarità del Saluki: carattere

Il Levriero persiano è un cane tranquillo, che negli anni è diventato particolarmente fedele e docile. Il Saluki è affettuoso e amorevole con la propria famiglia e instaura un ottimo rapporto anche con i più piccoli. Diversamente, con gli estranei risulta essere distaccato e riservato.

Nonostante sia un coccolone, il Levriero persiano ama stare da solo e ha bisogno dei suoi spazi.

Si tratta di un cane intelligente, che impara velocemente i comandi, facile da addestrare ed educare, è una razza perfetta per la vita in casa ma che adora le passeggiate all’aperto.

 

Le altre tipologie di Levriero

Il Saluki fa parte del gruppo dei Levrieri, come:

Scopri tutte le razze di cani, dalla A alla Z!

Scopri la razza più giusta per te >>

 

 

 

 

Approfondimento: PurinaOne