11 dicembre 2019

pubblicato da: PetPassion Redazione

Tutti i benefici di avere un gatto in casa

I benefici di avere un gatto in casa sono veramente tanti, ecco i principali per l’uomo.

Si dice che i cani siano i migliori amici dell’uomo, ma questa affermazione non prescinde dal fatto che avere un gatto porti nella vita dei proprietari una gioia immensa e tanto affetto. I felini, giudicati animali schivi e indipendenti, in realtà sanno essere degli amici a quattro zampe fedeli e amorevoli. Conosci quali sono i benefici di avere un gatto in casa? Scopriamoli insieme.

 

I benefici delle fusa del gatto, come ridurre lo stress

Uno dei principali benefici di avere un gatto in casa è legato al fatto che questi amici a quattro zampe sono in grado di ridurre lo stress e l’ansia nei loro proprietari. Accarezzare un micio permetterebbe infatti di aumentare la produzione degli ormoni della felicità, riducendo al tempo stesso quelli che sono invece responsabili delle situazioni di disagio. I benefici delle fusa del gatto servono invece ad accrescere il potere rilassante che un felino ha sul proprietario.

Uno studio ha poi scientificamente dimostrato questo effetto positivo dei mici sull’uomo: i ricercatori hanno infatti posto i soggetti in situazioni di disagio e ansia e osservato come negli uomini che non possedevano un felino si riscontravano tutti quei sintomi tipici dello stress, come l’aumento della pressione sanguigna, della frequenza cardiaca e della sudorazione, mentre i proprietari di gatti reagivano in modo più tranquillo e rilassato.

 

I benefici dei gatti, la pet therapy

I benefici del gatto sull’uomo legati alla pet therapy sono stati da tempo dimostrati: questi animali, così come i cani, vengono impiegati nelle terapie assistite perché sono in grado di trasmettere ai pazienti una sensazione positiva, andando a ridurre invece il senso di solitudine. I gatti vengono, ad esempio, usati con persone anziane affette da demenza o bambini con deficit dell’attenzione.

 

Quali sono i benefici dei gatti per la salute dell’uomo?

In base a una ricerca condotta dal WALTHAM Centre for Pet Nutrition i benefici dei gatti per la salute dell’uomo sono legati al benessere del cuore: i proprietari di questi animali domestici hanno evidenziato una riduzione del 37% del rischio di subire un infarto, indipendentemente dall’età. I mici aiutano poi a combattere il senso di solitudine, ma dalle statistiche della ricerca è emerso anche come fra i benefici di avere un gatto in casa risulti quello di ridurre del 15% il numero di visite mediche fatte dagli anziani.

Secondo altri studi invece, i benefici dei gatti per la salute dell’uomo non finiscono qui: le fusa dei felini avrebbero infatti un effetto positivo anche sulle ossa degli esseri umani, per cui la frequenza di tali suoni, pari circa a 25 Hertz, sarebbe in grado di far guarire prima le fratture ossee.

 

I benefici dei gatti sui bambini

I benefici di avere un gatto in casa si riflettono anche sui bambini. I mici sarebbero infatti importanti nello stimolare la curiosità dei più piccoli, che sarebbero più propensi a conoscere in modo approfondito la natura nel suo complesso. I felini esercitano poi un’azione positiva anche per lo sviluppo della personalità dei bambini, che sin da piccoli imparano ad assumersi le proprie responsabilità e a sviluppare una maggiore capacità relazionale.

 

I benefici del gatto sull’uomo, come affrontare un lutto

Un altro dei benefici del gatto sull’uomo è legato all’affrontare un recente lutto: avere un felino in casa non solo porta sollievo e può aiutare a superare più facilmente il senso di vuoto lasciato dalla persona amata, ma permette anche di sfogarsi meglio. Il gatto è infatti un animale che rimane accanto al proprietario in modo silenzioso, discreto e fedele, permettendogli quindi di liberarsi e parlare di più rispetto a un altro essere umano.

 

Come educare e prendersi cura di un gattino domestico

L’arrivo di un gattino in casa è sempre un lieto evento, per cui però è bene prepararsi con anticipo e sapere come muoversi per educare al meglio il nuovo arrivato.

 

Foto: Shutterstock

Approfondimento: ProPlan