Perchè sterilizzare i cani

  • Love

  • Mi piace

  • Sigh

  • Grrrr

23 aprile 2012

categoria: Salute

pubblicato da: Redazione PetPassion

Che cosa si intende quando si parla di sterilizzazione del cane?  La sterilizzazione è un’operazione chirurgica che si attua nei cani sia maschi che femmine,  per evitare la fecondazione. A seconda del sesso le  le procedure sono diverse: – Nel cane maschio l’operazione consiste nell’asportazione chirurgica dei testicoli (castrazione), – Nel cane femmina l’operazione consiste […]

Foto | Flickr

Foto | Flickr

Che cosa si intende quando si parla di sterilizzazione del cane?  La sterilizzazione è un’operazione chirurgica che si attua nei cani sia maschi che femmine,  per evitare la fecondazione.
A seconda del sesso le  le procedure sono diverse:

– Nel cane maschio l’operazione consiste nell’asportazione chirurgica dei testicoli (castrazione),

– Nel cane femmina l’operazione consiste nell’asportazione chirurgica delle ovaie ed eventualmente dell’utero (ovariectomia o ovaristerectomia).

Entrambe queste operazioni si svolgono in anestesia totale. La sterilizzazione nel cane è consigliabile soprattutto quando il proprietario non ha la possibilità di prendersi cura delle cucciolate, in più la sterilizzazione può aumentare la lunghezza e la qualità della vita del cane.

Una femmina sterilizzata si risparmierà tutte le problematiche legate alla gravidanza, oltre a tutte le malattie, più o meno gravi, legate all’utero e alle ovaie. Sterilizzando la vostra cagnolina le risparmierete anche le  condizioni fisiche legate alle gravidanze isteriche, come produzione di latte, perdita di appetito e depressione.

Con la sterilizzazione prepuberale (prima del primo calore), o comunque entro il terzo calore, si riduce notevolmente il rischio di insorgenze di tumori mammari e di patologie uterine.

L’incontinenza urinaria che si verifica in una bassa percentuale nelle cagne sterilizzate rappresenta l’unico aspetto negativo di questo intervento chirurgico.

Nei cani  maschi le motivazioni che possono portare  alla sterilizzazione sono un po’ diverse. Oltre che eliminare la possibilità di insorgenza di forme tumorali testicolari e ridurre ad una percentuale insignificante l’insorgenza di tumori prostatici, la castrazione incide in maniera significativa e migliora notevolmente il comportamento aggressivo del vostro cane maschio, soprattutto se la sterilizzazione avviene da molto giovane.

Sfatiamo anche un po’ di credenze popolari legate alla sterilizzazione del cane. Non è vero che si dovrebbe permettere al cane di avere almeno una gravidanza prima della sterilizzazione, anzi, è meglio sterilizzare il cane il prima possibile.

Non è vero che il cane prenderà peso dopo la sterilizzazione. Quello che succede è che il cane sterilizzato consuma meno calorie, l’ingrassamento si potrà evitare regolando l’alimentazione e facendogli fare tanto moto.