23 gennaio 2020

pubblicato da: PetPassion Redazione

Come far socializzare il cane e gli errori da evitare

Come far socializzare il cane con i suoi simili o delle persone? Perché è importante la relazione e quali sono gli errori da evitare in questa fase?

 

L’incontro del tuo amico a quattro zampe con i suoi simili o con altri esseri umani è fondamentale sin dalle sue prime settimane di vita, affinchè da adulto possa essere un animale integrato e in grado di relazionarsi. Ma perché è importante far socializzare il cane e quali sono gli errori che bisogna evitare in questo delicato processo?

 

Come far socializzare due cani, l’importanza della relazione

Far socializzare il cane è un’attività che bisogna prendere in considerazione sin da quando l’animale è cucciolo. La socializzazione dovrebbe infatti iniziare dalle prime 16 settimane di vita, periodo della vita dell’amico a quattro zampe in cui si forma il temperamento, il carattere e il comportamento che rimarranno poi negli anni al cane.

Nel capire come far socializzare due cani oppure un cane con una persona sconosciuta devi sapere che questa fase è fondamentale per prepararlo ad affrontare nuove esperienze e a reagire sfide che incontrerà nella sua vita.

Per capire l’importanza del far socializzare il cane sappi che la socializzazione influisce di più della razza sul carattere del tuo amico a quattro zampe. Ogni cane ha bisogno di una diversa socializzazione, e in generale questa attività si può dividere fra attiva e passiva: la socializzazione attiva si verifica quando è il proprietario a portare l’animale a conoscere nuove persone, ad andare in auto per la prima volta o a incontrare suoi simili.

Nella socializzazione passiva è il cane stesso che, esplorando l’ambiente circostante, viene a contatto con situazioni nuove e inaspettate.

 

Come far socializzare i cani, gli errori da non commettere

Rispettare le regole di socializzazione fra cani ed esseri umani è imprescindibile per far sì che l’amico a quattro zampe da adulto sia un animale capace di relazionarsi correttamente con suoi simili o esseri umani. Nel far socializzare il cane ci sono tre errori comuni da non commettere:

  • non devi tenere il guinzaglio teso e corto, questo perché la comunicazione e socializzazione fra due cani si basa per la maggior parte su movimenti del corpo e posture che assumono significati precisi;
  • non devi dare continue indicazioni verbali al cane, perché tali ordini mettono sotto pressione l’amico a quattro zampe che è attento ad analizzare il comportamento della persona o del suo simile che gli sta davanti;
  • non proporre giochi per favorire la socializzazione, perché i due cani che si stanno conoscendo in una fase iniziale con un gioco di mezzo devono per forza definire un confronto, e la fase iniziale di conoscenza potrebbe trasformarsi in una vera e propria lotta.

 

Le buone maniere

Far socializzare il cane e definire delle regole di comportamento sin da quando è cucciolo è fondamentale per far crescere l’animale educato e capace di relazionarsi con diverse tipologie di soggetti.

 

 

Foto: Shutterstock

Approfondimento: Pro Plan