5 novembre 2018

pubblicato da: PetPassion Redazione

Perché i cani hanno paura dei rumori forti?

La paura dei rumori forti è molto frequente nei cani. Questo problema dipende da una serie di fattori, e può essere risolto con alcune semplici soluzioni

 

La paura dei rumori forti è una problematica molto frequente nei cani. Fuochi d’artificio, sirene, temporali e motori possono terrorizzare il proprio amico a quattro zampe, che, nella maggior parte dei casi, correrà a ripararsi sotto al letto o comincerà a ululare spaventato. Questo timore deriva da diversi fattori, fra cui anche la razza, l’età e l’udito del cane. Quest’ultimo, in particolare, è decisamente più sviluppato e sensibile rispetto a quello dell’uomo, ed è uno dei principali motivi per cui un cane pauroso si spaventerà appena avvertirà dei rumori forti.

 

Le cause della paura dei rumori forti nei cani

La causa primaria che innesca la paura dei rumori forti nei cani è legata al loro udito. Quest’ultimo infatti è molto sensibile alle frequenze alte, che per noi esseri umani possono risultare anche impercettibili. Un altro motivo per cui il cane pauroso teme suoni come quello delle sirene o dei tuoni, dipende da una socializzazione insufficiente. Quando l’amico a quattro zampe era cucciolo, probabilmente il proprietario ha cercato di evitare qualsiasi tipo di rumore forte per non spaventarlo. La conseguenza però è che in questo modo da adulto il cane è intimorito da questa tipologia di suoni, per il semplice motivo che non ci è abituato.

Un’altra spiegazione per capire perché i cani hanno paura dei botti o dei temporali è legata a delle esperienze traumatiche. È infatti possibile che in passato l’animale abbia vissuto situazioni negative associate a rumori forti: i cani riescono infatti a ricordare le esperienze traumatiche, e a collegarle ai suoni presenti quando hanno vissuto quel momento. Ma il cane può anche vivere come situazione negativa qualcosa che è accaduto al proprietario. Se, per esempio, il padrone viene soccorso da un’ambulanza per via di un malore, l’amico a quattro zampe assocerà in maniera abbastanza automatica il suono delle sirene a un brutto ricordo, e vivrà quindi con la paura dei rumori forti legati alle ambulanze.

Ci sono poi delle razze di cani che, a livello genetico, sono più predisposte di altre a sviluppare una maggiore sensibilità, e di conseguenza timore, verso i suoni troppo acuti. Determinate tipologie di cane hanno addirittura paura del ronzio di una mosca che vola: questa caratteristica si trasmette di generazione in generazione. Anche il proprietario può però essere causa dell’insorgere della paura dei rumori forti nel proprio amico a quattro zampe. Se, infatti, l’uomo si spaventa per un boato o un frastuono, gridando spaventato, di conseguenza anche il cane si comporterà allo stesso modo, imitando l’atteggiamento di timore del padrone.

 

Come tranquillizzare un cane impaurito

Capire come tranquillizzare un cane impaurito è importante per rassicurarlo: non bisognerà però né abbracciare né coccolare l’animale, altrimenti passa un messaggio di rinforzo positivo, per cui l’amico a quattro zampe capirà che deve essere consolato quando ha paura. L’obiettivo è invece quello di tranquillizzare il cane pauroso facendogli superare il timore dei rumori forti. Per fare ciò è quindi necessario far capire all’animale che è tutto sotto controllo e non c’è niente da temere.

Se il cane poi è abituato a nascondersi sotto una sedia o al letto quando sente suoni che lo impauriscono non bisogna obbligarlo a uscire, perché per l’animale quello è il suo rifugio. Si tratta infatti di una sorta di tana in cui riesce a calmarsi e riprende sicurezza in sé stesso. Se si obbliga il cane ad uscire dal suo nascondiglio lo si priverà dell’unica cosa che ha a disposizione per proteggersi e, di conseguenza, si rischierà di spaventarlo ancora di più. Se la paura dei rumori forti nel cane è legata a traumi che ha vissuto da cucciolo o a trasmissioni genetiche, la soluzione migliore potrebbe essere quella di rivolgersi a un esperto, come un comportamentalista, che suggerirà i metodi migliori per calmare l’animale in situazioni di panico.

 

Conoscerli ed educarli

Per convivere serenamente con il proprio cane ed aiutarlo a superare la paura dei rumori forti, è bene conoscere l’animale e le sue abitudini, che non devono essere modificate per non aumentare in lui il timore di suoni troppo acuti. Ecco tutti i consigli…

>> Leggi l’approfondimento

 

 

Immagine di copertina: Shutterstock
Approfondimento: Purina One