1 gennaio 2019

categoria: Cani di razza

pubblicato da: Redazione PetPassion

Il bracco di Weimar, o più comunemente Weimaraner, è una razza di cane da caccia: ecco quali sono le caratteristiche principali e il tipo di carattere. Tipologia: razza canina da caccia Vita media: 10 – 12 anni Provenienza: Germania Altezza: Femmina: 59–63 cm / Maschio: 62–67 cm Peso: Femmina: 25–35 kg / Maschio: 30–40 kg […]

Il bracco di Weimar, o più comunemente Weimaraner, è una razza di cane da caccia: ecco quali sono le caratteristiche principali e il tipo di carattere.

Tipologia: razza canina da caccia
Vita media:
10 – 12 anni
Provenienza:
Germania
Altezza:
Femmina: 59–63 cm / Maschio: 62–67 cm
Peso:
Femmina: 25–35 kg / Maschio: 30–40 kg
Colore mantello:
grigio argento, grigio capriolo e grigio topo, con una striscia scura sul dorso.

Caratteristiche fisiche de bracco di Weimar

Il bracco di Weimar è un cane da caccia asciutto, forte, con muscolatura potente e dalle forme armoniose, marcato dimorfismo sessuale. Ideale per le prove di lavoro e la caccia.

Carattere del bracco di Weimar

Il bracco di Weimar è un cane vispo e allegro, coccolone e giocherellone soprattutto coi bambini. Docile, equilibrato, facilmente addestrabile, con uno speciale talento per l’attività venatoria. È molto orgoglioso e si addestra facilmente. è molto affezionato al suo padrone. è molto determinato nel suo lavoro. Ha bisogno di muoversi frequentemente, può essere tenuto sia in casa che all’aperto. è un cane rustico.

Attitudini del bracco di Weimar

Adatto ad ogni genere di caccia, il Weimaraner è un ottimo cane da ferma. In alcuni stati è anche utilizzato come cane da difesa e poliziotto. Svolge un ruolo fondamentale nella protezione civile e nella ricerca di persone scomparse, lavoro in cui riesce molto bene grazie al suo ottimo olfatto.

Le origini del bracco di Weimar

Ci sono numerose teorie circa l’origine del Weimaraner. Solo una cosa è certa: il Weimaraner, che allora aveva una grande percentuale di sangue Leithund, era presente alla corte di Weimar nel primo terzo del XIX secolo.
Verso la metà del secolo, prima che l’allevamento di razze pure iniziasse, l’allevamento era principalmente nelle mani di cacciatori professionisti e guardiacaccia della Germania centrale, principalmente nelle regioni intorno a Weimar e nella Thuringia. Man mano che i giorni del Leithund passarono, i cani vennero rinsanguati con il Huhnerhund e l’allevamento continuò su questa linea. Dal 1890 circa l’allevamento continuò in modo organizzato e la razza venne ufficialmente riconosciuta. Oltre alla variante a pelo corto apparve  verso l’inizio del secolo quella a pelo lungo. Da quando la razza è stata riconosciuta il Weimaraner è rimasta una razza pura, indenne da rinsanguamenti , in particolare con i Pointers. Il Weimaraner è dunque il più antico cane da caccia tedesco rimasto puro per più di 100 anni.

La leggenda del bracco di Weimar

Il Weimaraner è anche conosciuto come il Fantasma Grigio grazie a una leggenda, la quale racconta che, durante la seconda guerra mondiale, in una notte di luna piena, i soldati americani avanzando verso est lungo il corso del Reno rimasero attoniti alla vista di “strani animali” argentei che galoppavano sotto la luce della luna e sotto i lampi dei bombardamenti. Gli americani pensarono di aver visto dei fantasmi. Solo il giorno successivo, alla luce del sole, si accorsero che si trattava semplicemente di cani da caccia: i Weimaraner.

Vuoi conoscere quali sono tutte le razze di cane esistenti? Allora clicca su “Razze di cani dalla A alla Z” e scoprile tutte!

foto-cani-weimaraner

 

Guarda le foto dei Weimaraner
della community



SFOGLIA l’album di foto di cani di razza Weimaraner