cane ringhia e morde

Il cane ringhia e morde: cosa devo fare?

  • Love

  • Mi piace

  • Sigh

  • Grrrr

8 giugno 2020

pubblicato da: Redazione PetPassion

Perché il cane ringhia e morde? Cosa fare per evitarlo?

I cani, in particolare cuccioli, tendono a mordicchiare anche il proprietario, a volte con eccessiva energia. Cosa possiamo fare?

Quando il cane ringhia e morde, spesso, lo si asseconda perché si scambia questo comportamento per un gioco. In realtà, il cane deve essere controllato e corretto subito, solo in questo modo si potranno limitare i comportamenti aggressivi del nostro amico a quattro zampe ed evitare che la situazione possa degenerare.

Solitamente il cane che ringhia e morde segue queste fasi:

  • minaccia: ringhio, pelo dritto, sguardo fisso, labbra alzate;
  • morso: sopraggiunge se l’avversario (cane o umano) non cede;
  • pacificazione: leccatura della parte che è stata morsa.

 

Perché il cane morde e ringhia? 

Le cause di questo comportamento potrebbero essere moltepici:

  • il cane si sente minacciato o in pericolo, questo potrebbe essere legato a una situazione specifica o a un trauma subito da cucciolo;
  • il cane sta affermando il proprio possesso, questo si verifica ad esempio con i giocattoli o quando sta mangiando. Se ci si avvicina alla sua ciotola, l’animale potrebbe abbaiare e ringhiare per far capire il cibo è suo.

 

Può capitare, inoltre, che il cane ringhi al padrone. Anche in questo caso le spiegazioni possono essere diverse:

  • potremmo avere un odore per lui sgradevole, i cani hanno un olfatto molto sviluppato e potrebbero reagire abbiando a un odore forte;
  • potrebbe essere il segnale che sta male, sarà opportuno osservarlo con attenzione, cercare di tranquillizzarlo e portarlo dal medico veterinario per un controllo;
  • ha paura, ad esempio, se è stato sgridato il cane potrebbe ringhiare e abbaiare per assumere una posizione di supremazia.

Cane che ringhia e morde: cosa fare?

Se chi è stato morso accetta questa situazione mostra la propria sottomissione. In questo gioco, il cane impara subito che mordere è efficace e potrebbe succedere che in futuro non avverta più prima di mordere.

Come reagire al morso giocoso del proprio cane? 

  • Corrugare la fronte mostrandosi offesi e delusi.
  • Smettere di giocare, mettersi in piedi ed allontanarsi dal cane senza guardarlo.
  • Evitare ulteriori contatti con la bocca del cane.
  • Mandarlo nella sua cuccia con un ordine chiaro.
  • Rifiutare la fase di pacificazione evitando il contatto fisico con lui.

 

Al contrario, strattonarlo o urlargli contro stimolano l’aggressività del cane e lo incitano ulteriormente, tanto che l’animale potrebbe rispondere abbaiando o ringhiando ancora.

Se il cane continua a mordere è opportuno rivolgersi a un educatore: se non si interviene, infatti, il cane potrebbe considerarsi il soggetto alfa nel branco “famiglia”, cosa che potrebbe portare a perdere il controllo del cane e potrebbe portare al verificarsi di episodi spiacevoli.

Il tuo cane è geloso e non sai come educarlo?

Le cause che possono scatenare la gelosia di Fido nei tuoi confronti sono molteplici e diverse, ma attenzione: la gelosia del cane non è un capriccio, risponde alla sua esigenza innata di preservare i ruoli e di conservare una relazione per lui molto importante.

 

Foto: iStock

Approfondimento: Friskies