9 luglio 2019

pubblicato da: PetPassion Redazione

Cane che ha paura delle persone, motivi e soluzioni

Il cane che ha paura delle persone è un animale che può temere diverse tipologie di esseri umani, per motivi differenti

 

A volte può capitare che non siano gli uomini ad avere paura degli amici a quattro zampe, bensì che sia proprio il cane che ha paura delle persone. Sono diverse infatti le circostanze e le situazioni che possono spaventare e turbare la quiete dell’animale: ci sono cani che hanno paura delle persone in generale, altri che hanno paura dei bambini, altri ancora che temono gli uomini che hanno vestiti scuri, ecc.

In ogni caso comunque, per aiutare il proprio amico a quattro zampe a superare questo timore, è possibile sia rivolgersi a un educatore specializzato, che eseguire una serie di azioni che possano tranquillizzare il cane. Ma perché il cane ha paura delle persone? E come aiutarlo a vincere questo malessere?

 

Paura delle persone nel cane, da che cosa dipende?

Di solito si sente parlare della paura dei cani, detta anche cinofobia, e non dei cani che hanno paura delle persone. Il comportamento del cane che ha paura è però uno stato d’animo che si riscontra già delle prime fasi di socializzazione del cucciolo. Proprio quando l’animale si trova in questa fascia di età è fondamentale educarlo e abituarlo alla presenza non solo dei suoi simili, ma anche di persone, oggetti e ambienti che entreranno poi a far parte della sua quotidianità una volta divenuto adulto. Se così non è, nel cane insorgono e si alimentano paure e fobie.

Generalmente il principale motivo per cui il cane ha paura delle persone è dovuto alla scarsa socializzazione a cui è stato abituato. Ci sono però anche altre cause per cui può scatenarsi questo timore nell’amico a quattro zampe:

  • mancanza di un contatto costante con persone;
  • esperienze traumatiche legate alla presenza di persone;
  • cause genetiche, come nel caso in cui il cane sia figlio di genitori per natura timorosi;
  • utilizzo del castigo come metodo di educazione e insegnamento;
  • contatto con poche persone diverse da quelle abituali nel corso della vita dell’animale;
  • invecchiamento, ovvero spesso comparsa della sindrome da disfunzione cognitiva;
  • uso della violenza o di rimproveri per impartire comandi al cane.

A volte può capitare che il cane abbia paura più degli uomini che delle donne. Questo può essere causato da uno o più motivi sopra elencati, ma dipende in parte anche dal fatto che i maschi tendono ad avere un tono di voce più forte, sono più alti e hanno dei peli sul viso, caratteristiche queste che incutono solitamente più timore nell’animale. La paura del cane si può poi dimostrare verso persone molto specifiche, come il terrore per il veterinario o l’ansia provocata da persone vestite in un certo modo.

Un cane che ha paura delle persone tenderà ad agire, quando si trova di fronte a esse, in modo diverso rispetto a un cane che ha una fobia. Il cane pauroso cercherà di fuggire, di spostarsi, oppure di stare fermo immobile o di attaccare, mentre un cane fobico potrà avere una reazione incontrollata ed essere assalito da attacchi di panico.

 

Come aiutare un cane che ha paura delle persone?

Per aiutare un cane che ha paura delle persone la cosa fondamentale è essere sempre in grado di mantenere la calma e la tranquillità. L’amico a quattro zampe prende infatti il proprietario come un esempio e un modello da seguire, quindi è bene rimanere rilassati e pacifici per cercare di migliorare il comportamento del cane. La prima cosa che occorre fare è quindi conquistare la fiducia del cane, facendogli percepire che il capobranco umano è una persona equilibrata e serena, in grado di difenderlo da ciò che per lui rappresenta una minaccia. Per aiutare un cane che ha paura delle persone bisogna poi distrarlo da quello che lo spaventa. Il metodo migliore in questo senso è il gioco: è possibile infatti tramite questo mezzo riuscire a indurre l’animale ad avvicinarsi sempre di più a quello che gli incute timore.

Se, ad esempio, il cane ha paura dei bambini, si può portarlo in presenza di qualche piccolo umano ordinandogli di stare fermo e non avvicinarsi. Si potrà poi distrarre il cane giocandoci insieme, sventolandogli davanti il gioco e facendosi seguire dall’amico a quattro zampe che cercherà di prenderlo. Facendo così ci si potrà avvicinare sempre di più al bambino, e magari il cane non si accorgerà della sua presenza fino a che non sarà a pochi centimetri da lui. Si potrebbe ancora spaventare, ma comunque capirà che non gli è capitato nulla di male anche se si è avvicinato così tanto a ciò di cui aveva timore. Attraverso questi comportamenti si potrà aiutare un cane che ha paura delle persone perché a poco a poco si riuscirà a desensibilizzarlo, fino a che le reazioni di spavento non svaniranno.

 

Comunicare con cane e gatto

Scopri come comunicare con cane e gatto, interpretando tutti i loro segnali!

Scarica il whitepaper!

 

 

Paura dei cani nei bambini: come vincere la cinofobia

La cinofobia è un problema piuttosto comune, che riguarda la paura dei cani. Questo disturbo può manifestarsi anche e soprattutto nei bambini. Quali sono però i metodi con cui è possibile superare il timore degli amici a quattro zampe?

>> Scopri tutto

Approfondimento: Purina