21 novembre 2018

pubblicato da: PetPassion Redazione

La paura dei cani si può superare, ecco come.

La fobia è spesso una paura irrazionale che può raggiungere diversi livelli di intensità. Anche i nostri cani possono esserne l’oggetto, come fare per superare questa paura?

 

C’è chi non può stare senza il proprio amico a quattro zampe e c’è chi invece ne ha un gran timore. La cinofobia, o paura dei cani, è un’ansia piuttosto diffusa insieme ad altre paure come quella dell’altezza, dei luoghi chiusi, del parlare in pubblico, o di altri animali come ragni e serpenti.

 

La paura dei cani: quali sono le cause

La paura dei cani può nascere da diverse cause: può trattarsi di una predisposizione ansiosa della persona, oppure può avere origine da un evento traumatico, un episodio spaventoso che ha visto come protagonista ciò che è diventato l’oggetto della fobia, ma può essere anche una paura irrazionale a cui manca una spiegazione logica.

I livelli della paura del cane possono essere diversi: si passa dai casi più lievi fino a quelli più gravi, dalla paura legata all’idea di interagire con l’animale si può arrivare, infatti, ad avere paura anche solo nel vedere una fotografia che ritrae un cane. Inoltre, per chi soffre di una fobia non troppo accentuata anche la grandezza del cane può essere un elemento rilevante sul grado di paura: alcune persone potranno avere problemi con i cani di taglia grande, ma non con i cuccioli o i cani di piccola taglia.

 

I sintomi derivanti dalla paura del cane

La paura dei cani rende difficile convivere con certe situazioni e può creare disagio a livello psicologico, tanto da portare alla comparsa anche di un malessere fisico. I sintomi della cinofobia si sviluppano in relazione ai cani, ma sono simili a quelli di altre fobie e solitamente sono:

  • sudorazione eccessiva
  • tachicardia
  • sensazione di nervosismo
  • tremori
  • difficoltà di respirazione
  • nausea e dolori di stomaco

 

Come curare la paura dei cani?

Per curare o attenuare la paura dei cani, la cosa migliore da fare è rivolgersi a uno specialista, con l’aiuto di uno psicologo sarà più facile capire come superare la paura dei cani. Il terapeuta sarà in grado di consigliare il trattamento più adatto a superare l’ansia di un possibile incontro con un animale e definirà per ogni paziente tutti gli step da raggiungere. È importante ricordare che il miglioramento della paura dei cani sarà progressivo nel tempo e non si verificherà mai tutto in una volta.

Alcuni trattamenti che possono essere efficaci prevedono la graduale esposizione a quello che viene identificato come il “pericolo” per cercare di ridurre di volta in volta l’ansia che ci provoca la presenza di un cane. Per cominciare, è utile socializzare e provare ad avvicinarsi al cane di qualcuno che si conosce oppure affidarsi a un educatore cinofilo che sceglierà per voi un cane addestrato e docile.

Un consiglio sempre valido quando ci si trova di fronte a un cane è quello di non fuggire, di non urlare o agitarsi, per evitare che anche lui si impaurisca, e di non fissarlo troppo intensamente per far sì che non interpreti questo gesto come una sfida.

 

Come vincere la cinofobia

Spesso la paura dei cani colpisce anche i bambini, in alcuni cani talmente tanto da portarli a nascondersi e a indietreggiare alla vista del primo animale che passa per la strada. Ma perché i bimbi hanno paura? Leggi l’approfondimento e scopri quali possono essere le cause di questo comportamento…

>> Leggi l’approfondimento

 

 

CREDITS:

Immagine di copertina: Shutterstock

Approfondimento: Purina