25 giugno 2020

pubblicato da: PetPassion Redazione

Tutto quello che devi sapere sul grande Bovaro svizzero

Il Bovaro svizzero è un gigante buono, affettuoso e adatto alla vita con i bambini, necessita di spazi aperti e ampi.

Il grande Bovaro svizzero è un cane di grossa taglia, di tipologia molossoide: è molto simile al Bovaro del Bernese, diverso per lunghezza del pelo e pero corporeo è stato per molto tempo assimilato a questa razza.

Quali sono le caratteristiche principali di questo gigante buono?

 

Bovaro svizzero, le caratteristiche fisiche

Il Bovaro svizzero è un molossoide, tra i più grandi e potenti. La corporatura è proporzionata alla testa, dove spiccano orecchie alte, tartufo nero e occhi color nocciola: nonostante le sue grandi dimensioni possano far pensare il contrario, il Bovaro svizzero è dolce e affettuoso, come è possibile vedere dai suoi occhi molto espressivi.

Le labbra sono senza pendenze, non molto sviluppate e aderenti al muso, la mascella è possente: se ti stai chiedendo, viste le dimensioni, se il Bovaro svizzero è un cane che sbava, la risposta è no.

Questa razza si contraddistingue per una corporatura robusta ma comunque agile. Rispetto alle proporzioni: quella tra lunghezza del tronco e altezza al garrese è di 10:9, mentre quella tra profondità del torace e altezza al garrese è di 1:2. Per quanto riguarda il peso, un esemplare maschio adulto può pesare circa 80kg, mente la femmina 60kg: per raggiungere queste dimensioni e questo peso il cane impiegherà molto tempo, raggiungendo il pieno sviluppo interno ai 3 anni.

Guardando al manto del cane, il Bovaro svizzero è caratterizzato dalla colorazione tipica di questa famiglia: nero, bianco e fulvo-rossiccio colorano un fondo corvino e cioccolato. Le macchie bianche tipiche si presentano su muso, zampe, petto e punta della coda.

 

Carattere del grande Bovaro svizzero

Il Bovaro svizzero è un cane intelligente e con una grande memoria. Temerario e coraggioso non è mai avventato e agisce con prudenze e giudizio.  Si tratta di un cane perfetto per la convivenza con bambini, essendo particolarmente affettuoso con il proprio padrone, ma non per la vita in città: le sue dimensioni necessitano di spazi ampi, anche per permettergli di sfogarsi.

 

Curiosità sul Bovaro svizzero

  • Il grande Bovaro, con le sue dimensioni, non è un cane particolarmente veloce. È però un bravo nuotatore.
  • Il Grande Bovaro Svizzeronon sarà mai un cane particolarmente sportivo. Forte ma non da far correre troppo, è necessario comunque assicurargli una buona attività fisica.
  • L’aspettativa di vita dei cani di questa razza si aggira intorno ai 12 anni, un tempo che si ritrova nell’aspettativa di altre razze di cani di taglia grande
  • Dopo i 3 anni i cuccioli raggiungono la maturità psicologica: diventano così meno inclini al gioco e mostrano un carattere equilibrato.

 

Grande Bovaro svizzero: le origini

Questa razza nasce in Svizzera e compare per la prima volta nella mostra cinofila di Lagenthal nel 1908: in questa occasione si parlò di “Bovaro del Bernese a pelo corto” e solo in seguito le due razze furono distinte. In origine i Bovari svizzeri venivano usati, anche nel Medio Evo, dai confederati svizzeri come aiutanti durante gli scontri. I Romani, invece, affrontarono le spedizioni sulle Alpi insieme a un diretto antenato del Bovaro svizzero: grazie alla grande memoria e l’intelligenza spaziale questi cani si sono sempre dimostrati eccellenti guardiani di bovini e ottimi compagni di traversate ed esplorazioni.

Trova la razza di cane che fa per te in poche mosse!

 

Foto: iStock

Approfondimento: Purina