Himalayano

Himalayano, tutto chiacchiere e…pelo!

  • Love

  • Mi piace

  • Sigh

  • Grrrr

29 ottobre 2009

categoria: Gatti di razza

pubblicato da: Redazione PetPassion

Tutto quello che volevi sapere sulla storia, le origini e le particolarità caratteriali del gatto Himalayano: scopri di più. Il gatto Himalayano è un incrocio artificiale tra un Persiano Nero e un Siamese. Nel tentativo di creare un gatto che imitasse il mantello e il corpo del Persiano ma con i colori del Siamese, due studiosi […]

Tutto quello che volevi sapere sulla storia, le origini e le particolarità caratteriali del gatto Himalayano: scopri di più.

gatto himalayano

Il gatto Himalayano è un incrocio artificiale tra un Persiano Nero e un Siamese. Nel tentativo di creare un gatto che imitasse il mantello e il corpo del Persiano ma con i colori del Siamese, due studiosi della Harvard Medical School sperimentarono per primi nel 1935 l’incrocio. Il frutto di questo primo ibrido fu chiamato Himalayano e da allora, grazie a dei programmi di selezione, la razza si è stabilizzata e la sua popolarità è cresciuta notevolmente.

Caratteristiche del gatto Himalayano

Conosciuto in alcune parti dell’Europa come Colorpoint dal pelo lungo, l’Himalayano ha una caratteristica principale: un pelo bello, luminoso e lungo, che richiede molte cure. Da adulto il suo pelo è tra i più lunghi rispetto a tutte le atre razze di gatti; presenta dei forti contrasti cromatici che possono variare dal colore nero al guscio di tartaruga o lynx.

Tra i colori più diffusi il crema, lilla, cioccolato, blu, marrone foco. Ma attenzione, il pelo folto e voluminoso può creare alcuni problemi: Petpassion consiglia, oltre a frequenti spazzolate, di cambiare spesso la lettiera perchè eventuali granuli potrebbero incastrarsi tra le zampe e il pelo. Il colore del mantello tende a scurirsi con l’età. La maschera tende ad essere più estesa nei maschi.

Un altro effetto del gene Himalayano sono i meravigliosi occhi che variano dall’azzurro al blu ma, come nel Siamese, anche in questa razza sono frequenti casi di strabismo, gene ereditario che pur essendo causa di squalifica nelle esposizioni, noi di Petpassion non consideriamo affatto un difetto, anzi lo apprezziamo molto!

Carattere del gatto Himalayano

Sono gatti tranquilli e docili, ma a differenza dei cugini Persiani, hanno la fama di essere molto vivaci e chiacchieroni, caratteristiche che gli derivano dall’incrocio col Siamese. Presenta una voce gradevole, mai invadente. E’ un gatto molto giocherellone.

Curiosità sul gatto Himalayano

Qualche curiosità a proposito di questa razza? In passato questa varietà di Persiano e’ apparsa sul libro dei Guinness dei primati come il gatto più piccolo. Tinker toy, questo il nome del gattino, era alto solo 7 cm e lungo 19cm e apparteneva ad una famiglia americana. I padroni raccontano come il piccolo Tinker toy poteva naturalmente stare nelle loro tasche. Soddisfatti? (A.B)

Ecco un piccolo esemplare di Himalayano, impossibile resistergli!

Vuoi conoscere quali sono tutte le razze di gatto esistenti? Allora clicca su “Razze di gatto dalla A alla Z” e scoprile tutte!