18 novembre 2009

pubblicato da: Redazione PetPassion

La storia di Dotto e’ quella di un cucciolo nato senza casa e senza padrone, vissuto nell’illusione di poter passare il resto della sua esistenza nel calore di un’abitazione allegra e piena d’affetto, e ritrovatosi all’eta’ di un anno nel box di un rifugio della capitale. Questo appello e’ diretto a chiunque voglia assumersi la […]

dottoLa storia di Dotto e’ quella di un cucciolo nato senza casa e senza padrone, vissuto nell’illusione di poter passare il resto della sua esistenza nel calore di un’abitazione allegra e piena d’affetto, e ritrovatosi all’eta’ di un anno nel box di un rifugio della capitale. Questo appello e’ diretto a chiunque voglia assumersi la responsabilita’ di garantire a questo cagnetto un futuro migliore.

“La storia di Dotto e della sua famiglia e’ il copione di tante storie gia’ scritte e gia’ lette, la mamma di Dotto li partori’ nel bel mezzo del nulla, era talmente magra e denutrita che non aveva neanche avuto le forze per trovarsi un ricovero, li aveva fatti dove si era trovata; recuperata tutta la famiglia e portata in canile, si cercarono per loro delle belle case e delle famiglie amorevoli. Purtroppo per Dotto il sogno e’ durato solo 1 anno, il motivo?
Lei aspetta un bambino e la sua allergia si e’ acutizzata, non puo’ piu’ avere contatti con il cane!
Non ho neanche la forza di commentare, ma la realta’ a’ che Dotto da Modena e’ tornato a Roma ed ora si trova dentro la gabbia di una pensione a chiedersi perche’!
La volontaria che me lo ha riportato mi ha riferito di quante feste ha
fatto al padrone, ignaro del destino che lo attendeva, prima che lui
freddamente lo mettesse nella gabbia per rispedirlo al mittente.
Questa e’ la sua storia, un cucciolo di due mesi tenerissimo oggi e’ un
cucciolone di un anno sempre dolcissimo, fiduciosi aspettiamo una
telefonata per lui che sia pero’ per sempre.”

Si trova a Roma, ma puo’ essere adottato in tutto il nord Italia, sempre con firma moduli adozione.

Per informazioni, contattare silvia: canilivuoti@gmail.com