Cane triste

Come capire se il cane è triste?

  • Love

  • Mi piace

  • Sigh

  • Grrrr

28 gennaio 2020

pubblicato da: PetPassion Redazione

Come capire se il cane è triste, motivi e soluzioni

Come capire se il cane è triste? Quali sono i principali motivi di questo stato d’animo e le soluzioni per alleviare la nostalgia del tuo amico a quattro zampe?

 

Proprio come gli esseri umani anche al cane può capitare di sentirsi sottotono e giù di morale. Le cause di questa apatia possono essere diverse, ma come capire se il cane è triste? E quali possono essere eventuali soluzioni per alleviare questo stato d’animo?

 

Cane triste, quali sono i segnali?

Se vedi il tuo amico a quattro zampe abbattuto e mogio, sappi che il cane percepisce la tristezza, soprattutto quella del proprietario, e si adegua al suo stato d’animo. Questa è una prima ragione che permette di sapere come capire se il cane è triste. Ci sono però anche altri sintomi da cui poter evincere che il cane è triste:

  • la mancanza di appetito;
  • l’apatia;
  • l’inattività;
  • lo scarso affetto;
  • la sonnolenza frequente;
  • l’isolamento.

In particolare, se il tuo cane è triste per il primo motivo è bene consultare immediatamente il tuo veterinario di fiducia di modo da escludere eventuali problemi di salute. Se la visita dal medico non dovesse evidenziare problematiche in questo senso, allora si possono fare altre ipotesi che aiutino a individuare i motivi del cane triste. Il principale potrebbe essere legato al fatto che il cane sia stufo di mangiare sempre lo stesso cibo e che con uno stato d’animo abbattuto voglia esprimerti questo suo pensiero.

Nel capire se il cane è triste devi considerare che ci possono però essere anche altre ragioni per cui il tuo amico a quattro zampe si dimostra sconsolato. La perdita di una persona cara, il cambiamento del nucleo familiare o della casa o la solitudine prolungata sono solo alcune delle motivazioni per cui si vedono cani tristi. Oltre a questi ci sono anche i litigi con i loro simili, l’ansia e lo stress oppure la presenza di una eventuale gravidanza isterica.

 

Come aiutare un cane triste?

Per aiutare il cane triste la prima cosa fondamentale da fare è capire la ragione di questo suo stato d’animo. Se la ragione per cui l’amico a quattro zampe è abbattuto è dovuta a situazioni di stress o ansia per capire come aiutare un cane triste basterà andare a eliminare tale condizione di tensione. Se invece il tuo cane soffre per la troppa solitudine cerca di passare più tempo possibile insieme a lui, di modo da fargli capire che non è solo e che può sempre contare su di te.

Nel caso in cui il cane triste rifiuta il cibo, prova a togliergli la ciotola da cui non mangia per rimetterla al pasto successivo, oppure rendi i bocconi più gradevoli andando, ad esempio, ad aggiungere dell’acqua tiepida alle crocchette. Una vita sana e attiva è poi fondamentale per capire come aiutare un cane triste: il movimento, il gioco e l’attività fisica sono essenziali per far passare noia e malinconia al tuo amico a quattro zampe.

 

Il mio cane è geloso? Capire perché e imparare a gestirlo

Così come la tristezza può essere uno stato d’animo piuttosto comune negli amici a quattro zampe, allo stesso modo è molto frequente vedere un cane geloso. Ma quali sono le cause della gelosia del cane? E come gestire al meglio questa situazione?

 

Foto: Shutterstock

Approfondimento: Friskies