Coda del cane

Cosa comunica il cane con la coda?

  • Love

  • Mi piace

  • Sigh

  • Grrrr

27 settembre 2016

pubblicato da: Redazione PetPassion

Lo sappiamo da sempre e probabilmente lo diamo per scontato: i cani, quando sono contenti, agitano la coda. Quello che non tutti sanno è che c’è un motivo fisiologico alla base dello scodinzolio per felicità. Per i cani, infatti, è tutta una questioni di “odori”! Perché il cane scodinzola quando è felice? Quando provano un’emozione […]

Lo sappiamo da sempre e probabilmente lo diamo per scontato: i cani, quando sono contenti, agitano la coda. Quello che non tutti sanno è che c’è un motivo fisiologico alla base dello scodinzolio per felicità. Per i cani, infatti, è tutta una questioni di “odori”!

Perché il cane scodinzola quando è felice?

Quando provano un’emozione piacevole, una sensazione di euforia, agitano la coda perché in questo modo il loro odore personale, secreto dal “di dietro”, viene sparso velocemente nei dintorni. Un po’ come se il cane volesse confermare e far proprio notare la sua partecipazione a quell’evento.

Perché il cane mette la coda tra le gambe?

Al contrario, quando sono molto spaventati o si vergognano, i cani mettono la coda tra le gambe. E’ esattamente per il motivo opposto: così facendo limitano il proprio odore, in modo da rendersi il più “invisibili” possibile.

Posizione della coda e significato

Ecco nell’immagine alcuni significati più specifici della posizione della coda…

posizioni_coda_cane

Direzione dello scodinzolio: significato del messaggio

Uno studio condotto dalle Università di Bari e di Trento, diretto dal dott. Vallortigara, ha aggiunto nuove informazioni su questo comportamento canino. Lo studio ha infatti riscontrato anche nel cervello dei cani l’esistenza di una ripartizione fra emisfero destro ed emisfero sinistro, simile a quella del cervello umano, ognuna con facoltà diverse: a queste sarebbe strettamente collegato il movimento della coda. Così come accade con l’osservazione della dilatazione involontaria delle pupille umane ad alcuni stimoli emotivi, dunque, l’osservazione della direzione dello scodinzolio rivelerebbe alcuni stati d’animo del cane (come serenità, paura, nervosismo).
Secondo i ricercatori, quindi, “se il cane è sereno tende a scodinzolare verso destra, mentre se è nervoso la coda si muove verso sinistra“.
(Fonte: studio pubblicato sulla rivista scientifica Current Biology)

Come capire il linguaggio del nostro cane? Guarda il video…

linguaggio cane

CREDITS:
fonte immagine: presacoscienza.blogspot.it
Fonte video: Purina FRISKIES® A Cuccia di Cuori