30 agosto 2016

pubblicato da: Redazione PetPassion

“Un cane che si morde la coda” non è solo un proverbio che indica un circolo vizioso, ma uno strano comportamento che può capitarci di osservare nei nostri amici a quattro zampe. Secondo uno studio dell’Università di Helsinki, ci sarebbero delle somiglianze tra questo strano comportamento canino e il disturbo ossessivo-compulsivo di cui soffrono alcune persone. […]

“Un cane che si morde la coda” non è solo un proverbio che indica un circolo vizioso, ma uno strano comportamento che può capitarci di osservare nei nostri amici a quattro zampe. Secondo uno studio dell’Università di Helsinki, ci sarebbero delle somiglianze tra questo strano comportamento canino e il disturbo ossessivo-compulsivo di cui soffrono alcune persone.

Il bizzarro comportamento
Vi sarà capitato di vedere il vostro cane affannarsi a rincorrere la sua coda. Ma più il cane corre per raggiungere la sua agognata coda, più questa fugge via. Questo inseguimento si esaurirà per il povero cane in un frenetico e perlopiù infruttuoso giro intorno a se stesso.
A noi umani questo comportamento può apparire buffo, ma spesso si tratta di un campanello d’allarme per la salute dei nostri amici cani da non sottovalutare.

La ricerca
Alcuni ricercatori dell’Università di Helsinki (Finlandia) sostengono che i cani che si mordono la coda sono assimilabili alle persone che soffrono di un disturbo psichico del tipo ossessivo-compulsivo, che si esplicita in rituali quali lavarsi continuamente le mani o controllare ripetutamente la chiusura di una porta o del gas.
Sono accomunabili anche i motivi per cui si sviluppa questo disturbo nei cani e negli umani. Il comportamento compulsivo può avere una causa genetica o dipendere dall’alimentazione o da esperienze di vita legate all’infanzia.
Gli studiosi hanno inoltre osservato che i cani che si mordono la coda e gli umani ossessivi-compulsivi presentano ulteriori somiglianze: entrambi sono in genere timidi e tendono a spaventarsi quando sentono rumori forti.

Cosa fare?
Se il vostro cane comincia all’improvviso a inseguire la propria coda nel disperato tentativo di morderla, fate attenzione se si tratta di un episodio unico o se questo tende a ripetersi.
Nel primo caso non c’è da preoccuparsi. Nel secondo invece vi consigliamo di far visitare il vostro amico a quattro zampe da un veterinario. 

In ogni caso la ricerca finlandese ha osservato che i cani a cui si somministrano abitualmente integratori vitaminici svilupperanno con minore probabilità un disturbo di questo tipo.

esperto-purina-online

Vuoi saperne di più sul cane che si morde la coda?

L’Esperto online è la tua linea diretta con gli specialisti del mondo pet, che ti offrono consigli e suggerimenti per la salute e il benessere del tuo animale da compagnia. Se hai una domanda specifica, ti basta scriverla QUI e i veterinari Purina ti risponderanno.

» Contatta l’esperto Purina online!

 

Fonte news: Vetmed.helsinki.fi
Foto di copertina: Wired.co.uk