1 aprile 2019

categoria: Gatti di razza, Slider

pubblicato da: PetPassion Redazione

Carattere e caratteristiche del gatto Asian.

Si tratta di una delle razze di gatti più apprezzate al mondo, cerchiamo di capire l’origine e alcune curiosità sul gatto Asian.

 

Pur avendo un’origine abbastanza recente, il gatto Asian si è presto insediato negli appartamenti di moltissimi amanti degli animali. Il motivo? Semplice: è bellissimo e super-intelligente, tanto basta per sceglierlo tra gli altri. Anche se non conosci tutte le razze di gatto esistenti, non sarà difficile scegliere il gatto Asian, che sa farsi amare sin dal primo giorno di ingresso in casa.

Origine del gatto Asian

Il gatto Asian nasce in Gran Bretagna nei primi anni Ottanta, a seguito dell’incrocio del Burmese con altre tipologie di gatti, infatti si distingue da questo per il colore del pelo e la lunghezza del mantello. Più che una razza, l’Asian può essere considerata una grande famiglia, all’interno della quale sono comprese altre razze, come il Burmilla, il Bombay e il Tiffanie. Tuttavia, è ormai consolidata la tendenza a parlare di Asian solo per riferirsi alle varietà Asian Smoke e Asian Tabby, che si sono sviluppate nelle forme blotched, spotted, mackerel e ticket.

Originariamente, il Burmese veniva impiegato per cacciare i topi, ma successivamente si capì che aveva un’intelligenza superiore e poteva essere adatto anche a diventare un animale da compagnia. Tanto che oggi il gatto Asian, che è un suo discendente, è una delle razze di gatto da appartamento più diffuse.

 

Aspetto e carattere del gatto Asian

Da un punto di vista fisico il gatto Asian si distingue per il suo corpo affusolato e molto muscoloso e per la sua andatura elegante, cosa che lo rende una delle razze di gatto più affascinanti che esistono. Il pelo è corto o semi-corto (non esistono Asian a pelo lungo) e generalmente caratterizzato da lunghe striature, che lo fanno sembrare simile ad una piccola tigre. La coda non è troppo lunga né spessa, ma il pelo è più folto e lungo in questa parte del corpo. Le zampe posteriori sono leggermente più lunghe di quelle superiori, per conferire maggiore rapidità nei movimenti di questo felino.

Da un punto di vista caratteriale, il gatto Asian è un animale molto tranquillo e amichevole, non è mai aggressivo e si adatta facilmente a vivere in un contesto familiare, anche alla presenza di bambini. Si affeziona molto al suo proprietario, con il quale ama condividere il proprio tempo; per questo motivo, non è la razza adatta a chi sta fuori casa tutto il giorno e cerca un gatto molto indipendente. Al contrario, l’Asian è un gatto molto socievole e soffre la solitudine, per cui bisognerebbe ridurre il più possibile il tempo in cui resta da solo a casa.

 

Curiosità sul gatto Asian

Si ritiene che il gatto Asian abbia un quoziente intellettivo superiore a quello degli altri gatti di razza. Questa caratteristica lo renderebbe più propenso ad affezionarsi ai membri più intelligenti della famiglia.

 

Socks, White Heather, Nelson e I gatti famosi nella storia

Si dice che dietro ad un grande uomo ci sia una grande donna, ma di sicuro dietro grandi uomini e donne c’erano dei gatti, che sono passati anch’essi alla storia, insieme ai loro leggendari proprietari.

>> Scopri i gatti famosi  

 

Approfondimento: Purina Gourmet