4 marzo 2020

pubblicato da: PetPassion Redazione

Cane che gira su sé stesso, le spiegazioni.

Il comportamento del cane che gira su sé stesso è piuttosto comune e ci sono diverse cause che possono spiegarlo.

 

Vedere il cane che gira su sé stesso è una situazione piuttosto comune, che si verifica spesso prima che l’amico a quattro zampe si addormenti o prima che faccia i bisogni. Ma quali sono le principali cause per cui il cane si comporta in questo modo?

 

Perché il cane gira su sé stesso? Alcune spiegazioni

 Molto spesso il cane gira su sé stesso prima di accucciarsi per riposare: generalmente infatti l’amico a quattro zampe ruota diverse volte sulla cuccia, sul tappeto o sul luogo dove stanno per sdraiarsi. In questo caso si tratta di un comportamento normale che deve farti scattare nessun campanello d’allarme. Si tratta infatti di un atteggiamento che il cane ha da sempre, che fa parte del suo istinto e dei suoi retaggi passati.

Un tempo infatti, calpestando più volte il giaciglio e appiattendo di conseguenza foglie o erba, il cane riusciva ad assicurarsi un luogo comodo dove dormire. Oggi il cane che gira su sé stesso è alla ricerca della posizione perfetta e così facendo verifica che la cuccia sia proprio adatta alle sue esigenze di comodità.

Allo stesso modo avrai notato che spesso il tuo amico a quattro zampe gira più e più volte su sé stesso quando sta per fare i bisognini. Anche questo comportamento trova spiegazione nel fatto che il cane sia alla ricerca della posizione ideale, oltre al fatto che così facendo si vuole assicurare che non ci siano ostacoli o impedimenti che possano disturbare il compimento di tale attività.

 

Cane irrequieto gira per casa, altre cause

Come capitare di osservare dei comportamenti strani del gatto allo stesso modo può capitare con il cane. Se vedi che il cane è irrequieto e gira per casa sappi che una spiegazione a tale comportamento può essere data dal fatto che l’amico a quattro zampe potrebbe essere annoiato. Soprattutto rincorrendo la propria coda il cane sta quindi cercando un modo per superare questo stato d’animo e tenersi attivo e occupato.

Se il cane gira su sé stesso ogni tanto non c’è bisogno di preoccuparsi, si tratta solamente di un semplice gioco. Se invece l’amico a quattro zampe continua a ruotare su sé stesso in modo frenetico e prolungato è il caso di intervenire, trovando delle attività che stimolino maggiormente l’esercizio fisico, il gioco e il movimento del proprio cane.

Questo particolare comportamento del cane si può verificare anche quando quest’ultimo è particolarmente euforico o felice. Il cane gira intorno al padrone molto spesso per salutarlo o quando non lo vede diverso tempo e vuole esprimere tutta la gioia per il suo ritorno a casa. Un’ultima spiegazione del perché il cane gira su sé stesso può essere ricercata in problematiche di salute. A volte infatti l’amico a quattro zampe si potrebbe comportare in questo modo perché presenta un disturbo del sistema nervoso, oppure perché prova disagio, dolore o prurito nella zona della coda. In questi casi il consiglio è di rivolgersi immediatamente al proprio veterinario di fiducia, che saprà effettuare la migliore diagnosi e capire come curare il cane.

 

Foto: Shutterstock

Approfondimento: Friskies