2 giugno 2017

categoria: Cani di razza, Slider

pubblicato da: Redazione PetPassion

Il Border Collie, dall’indole ubbidiente e addestrabile con facilità, è stato selezionato per secoli con l’intenzione di assecondare la sua attitudine al lavoro. Col passare del tempo, è diventato il perfetto ausiliare del pastore, addestrato per guidare e proteggere i greggi. Si potrebbe dire che è un vero “lavoro dipendente”. Nonostante sia entrato ufficialmente nella […]

Il Border Collie, dall’indole ubbidiente e addestrabile con facilità, è stato selezionato per secoli con l’intenzione di assecondare la sua attitudine al lavoro.

Col passare del tempo, è diventato il perfetto ausiliare del pastore, addestrato per guidare e proteggere i greggi. Si potrebbe dire che è un vero “lavoro dipendente”.

Nonostante sia entrato ufficialmente nella cinofilia internazionale solo qualche tempo fa, il Border Collie è abbastanza diffuso e conosciuto in Europa anche per le numerose partecipazioni televisive e cinematografiche.

Prima di essere ammesso alle esposizioni, esistevano solo esemplari da lavoro, tanto che era sconsigliato come cane da compagnia. Tuttavia combinando i due caratteri, border collie da lavoro (molto spinto psicologicamente, pelo corto e abbastanza snello) e border collie da esposizione (carattere molto tranquillo, a pelo lungo e più in carne) si è ottenuto un cane dal carattere mite, gioviale e soprattutto di compagnia, a patto che il padrone assecondi la sua voglia innata di gioco e lavoro.

Carattere del Border Collie

E’ un cane molto ubbidiente a cui piace rendersi utile nel lavoro, molto attaccato a colui che lo accudisce, è capace di esprimere una grande affettuosità. Ha un carattere molto attivo, riconoscente e ordinato. Sono cani molto fedeli e attenti a quello che succede ai loro padroni: tanto che riescono a capire perfettamente gli stati emotivi che stanno provando.

Educazione del Border Collie

In mancanza delle giuste attenzioni, il Border Collie potrebbe diventare distruttivo e iperattivo, per cui è importante dedicargli tempo e cure. I comportamenti negativi sono, quindi, una conseguenza di stati d’ansia generati dalla mancanza di canalizzazione dell’energia o dalla noia.

In questo senso, è importante identificare obiettivi precisi anche durante il gioco: come recuperare la palla o realizzare dei percorsi specifici. Il Border Collie dopo poche volte che ripete un esercizio riesce a imparare il comando e a ripeterlo efficacemente. Dopo avergli insegnato i comandi base, si consiglia di fargli apprendere comandi avanzati e di motivarlo offrendogli premi, portarlo in posti nuovi o regalargli nuovi giochi.

Un consiglio per i proprietari di Border Collie.

Essendo un cane molto intelligente (la classifica di Stanley Coren della University of British Columbia lo piazza al primo posto) attenti a non commettere errori nell’educazione: il cane imparerà velocemente qualcosa di sbagliato e non sarà semplicissimo correggere l’errore. Proprietario avvisato, mezzo salvato!

Vuoi conoscere quali sono tutte le razze di cane esistenti? Allora clicca su “Razze di cani dalla A alla Z” e scoprile tutte!