23 maggio 2018

categoria: Nutrizione, Slider

pubblicato da: Redazione PetPassion

Gli alimenti giusti per il cane si scelgono anche in base alla taglia: piccola, media o grande, di quale taglia è il tuo pet?

Quando si parla di alimentazione non bisogna scherzare: ecco tutto quello che è bene sapere a seconda della “stazza” del vostro cane.

 

Quando si parla di alimentazione del cane, bisogna fare molta attenzione a selezionare gli alimenti giusti, non solo per l’età e lo stile di vita del pet, ma anche per la sua taglia. I fabbisogni nutrizionali di cani di piccola taglia, di cani di media taglia e di cani di taglia grande sono, infatti, molto diversi. La quantità di proteine, carboidrati, grassi, fibre, vitamine e minerali necessari ad un Chihuahua non è la stessa di un Alano. Soprattutto quando si sceglie un’alimentazione fatta di crocchette per cani, è importante selezionare il mangime per cani giusto per quella taglia, per evitare sia carenze nutrizionali che sovradosaggi.

 

Alimentazione del cane di piccola taglia

L’alimentazione del cane di taglia piccola si basa su diversi principi: questi esemplati hanno un tasso di crescita molto veloce e metabolismi solitamente più rapidi, il che vuol dire che consumano velocemente le energie a loro disposizione. Per contro, hanno stomaci molto piccoli e delicati, per cui, nel caso di crocchette per cani di piccola taglia, abbiamo ingredienti più energetici rispetto a quelli per cani di grossa taglia, le crocchette saranno di dimensioni più piccole e più facilmente digeribili.

Varia anche la quantità di mangime per cani da somministrare per chilo di peso del pet: paradossalmente, i cani di piccola taglia consumano una quantità di cibo maggiore per chilo di peso rispetto ai cani di grossa taglia.

 

Quanti pasti al giorno per un cane di piccola taglia?

Un cane di piccola taglia dovrebbe suddividere la razione giornaliera in almeno due pasti. Se fosse possibile, sarebbe meglio somministrare il cibo anche in tre pasti, in modo da mantenere relativamente costanti, durante la giornata, i livelli di energia e glicemia.

 

Alimentazione del cane di taglia grande

L’alimentazione dei cani di taglia grande, invece, si basa sul fatto che il cane cresce parecchio, ma in più tempo, con un tasso di crescita più lento se paragonato ai cani di piccola e media taglia. Sono cani dal metabolismo un po’ più lento rispetto ai cani di piccola taglia: hanno bisogno dei giusti livelli di energia, ma senza esagerare, per evitare sovrappeso e obesità, causa poi di problemi osteoarticolari.

Rispetto ai cani di piccola taglia, i cani di grossa taglia mangiano meno cibo per chilo di peso, anche se poi il quantitativo finale è per forza maggiore visto la mole del cane.

 

Quanti pasti al giorno per un cane di grossa taglia?

Anche nei cani di taglia grande sarebbe bene fare almeno due pasti al giorno, anche se il motivo è differente rispetto a quello visto per i cani di piccola taglia. Con il singolo pasto giornaliero aumenta il rischio di torsione di stomaco, per cui ben vengano i 2-3 pasti al giorno anche per i cani di grossa taglia.

 

Ma quali sono le crocchette più adatte al tuo cane? Scoprilo qui!

 

CREDITS:

Immagine di copertina: Shutterstock
Approfondimento: Purina  ONE