2 ottobre 2019

categoria: Cani di razza, Slider

pubblicato da: PetPassion Redazione

Quali sono le caratteristiche del Levriero russo?

Il Levriero russo è una razza di cane dal portamento elegante e raffinato, molto apprezzata soprattutto nella sua terra d’origine.

 

Originario della Russia, il Levriero russo, appartenente al gruppo dei Levrieri, è conosciuto anche come Borzoi o Barzoi. Si tratta di una razza di cane dalle origini molto antiche, che si caratterizza per le dimensioni piuttosto grandi e un fisico slanciato e longilineo.  Ma qual è la storia di questo amico a quattro zampe? E quali sono le caratteristiche fisiche e il carattere del Levriero russo?

 

Levriero russo o borzoi, le origini e le caratteristiche fisiche

Il Levriero russo è un cane che è parte integrante della cultura e della storia del suo Paese di origine, la Russia. Le Cronache francesi dell’XI secolo dimostrano come tale animale sia presente nella tradizione russa da 9 secoli: tali documenti attestano infatti come tre Levrieri russi fossero al seguito della figlia del Granduca di Kiev, quando giunse in Francia per sposarsi con Enrico I. Nell’elenco dei cani di razza il Levriero russo venne introdotto nei più grandi allevamenti d’Europa e d’America a partire dalla fine del XIX secolo. Nel territorio russo il Borzoi veniva impiegato principalmente per aiutare l’uomo a contrastare i lupi o per la caccia di lepri e volpi.

I cuccioli di Levriero russo da adulti assumono le dimensioni di un cane di taglia grande. L’altezza è una delle principali caratteristiche dell’elegante Levriero russo: questi animali possiedono infatti arti molto lunghi, che aiutano a slanciare ulteriormente la loro figura e che li rendono amici a quattro zampe ben proporzionati. Il Borzoi o Levriero russo ha un pelo lungo, molto folto attorno al collo, riccio e setoso, e le cui colorazioni ammesse sono il bianco, l’oro, l’oro argento, l’oro ambrato e il fuoco ombrato di nero. Il corpo del Levriero russo è ampio, muscoloso ed elastico. Mentre gli esemplari maschi misurano fra i 70 e gli 82 centimetri, le femmine sono generalmente più lunghe, ed entrambi hanno un peso che varia fra i 35 e i 45 chilogrammi.

Il Levriero russo ha un tartufo largo, mobile e molto sporgente rispetto alla mascella inferiore. Il muso è lungo e le labbra fini e secche. Un’altra caratteristica peculiare di questa razza sono gli occhi, a forma di mandorla, grandi, espressivi e di color nocciola o bruno scuro.

 

Che carattere hanno i Levrieri russi?

Il Levriero russo è un cane con un carattere molto tranquillo ed equilibrato, completamente padrone di sé stesso. Si tratta di una razza coraggiosa, ideale per fare la guardia: in questo senso il Borzoi o Levriero russo è un animale che si affeziona molto al suo proprietario, difendendolo con costanza.

Nonostante le grandi dimensioni, che potrebbero farlo apparire come un cane goffo e impacciato, il Levriero russo ha bisogno invece di spazi aperti e prati dove poter correre e fare esercizio. La vista eccezionale e le reminiscenze da cacciatore fanno sì che i Levrieri russi si eccitino immediatamente alla vista della selvaggina.

 

 

Approfondimento: Purina