25 settembre 2014

categoria: Cura

pubblicato da: Redazione PetPassion

La lettiera è uno strumento utile per garantire l’igiene quando si ha un gatto in casa. Ma non sempre è facile convincere il proprio micio a utilizzarla. Questa buona abitudine deve infatti essere appresa dal nostro piccolo amico pian piano e con il nostro aiuto. Ecco qualche semplice consiglio per abituare il vostro gatto all’utilizzo della […]

La lettiera è uno strumento utile per garantire l’igiene quando si ha un gatto in casa. Ma non sempre è facile convincere il proprio micio a utilizzarla. Questa buona abitudine deve infatti essere appresa dal nostro piccolo amico pian piano e con il nostro aiuto. Ecco qualche semplice consiglio per abituare il vostro gatto all’utilizzo della lettiera.

1. Prima di tutto armatevi di pazienza
Con qualche piccolo accorgimento sarà un gioco da ragazzi insegnare al vostro gatto a sporcare nella lettiera, anche perché questa è fatta si sabbia o terriccio, materiali in cui il gatto è portato per natura a lasciare i suoi bisogni. È bene però cominciare a educarlo quando è ancora un cucciolo, premiandolo quando esegue correttamente i vostri insegnamenti ed evitando i rimproveri se sporca ancora il salotto.

2. Scegliete un posto appartato
I gatti tengono molto alla loro privacy, per questo è preferibile sistemare la lettiera in un posto appartato della casa, dove il gatto possa sentirsi a proprio agio, lontano da sguardi indiscreti e da elementi di disturbo.
Se poi in casa ci sono più gatti, è bene che ognuno abbia la sua personale “postazione”: loro odiano condividerla con gli altri!
Posizionate la lettiera in un’area distante dalla ciotola: i gatti, si sa, sono esigenti in fatto d’igiene…

3. Scegliete una lettiera comoda
La lettiera deve essere grande e di facile accesso per il micio, con le pareti non eccessivamente alte. Vedrete che col tempo ci entrerà spontaneamente. Se avete una casa su più piani, sistemate una lettiera su ogni piano. Abbiate particolare accortezza anche nella scelta della sabbia: quella troppo polverosa può nuocere ai polmoni dei cuccioli.

4. Pulite perfettamente dove il gatto ha sporcato
I gatti tendono a sporcare dove hanno già lasciato i loro bisogni. Occorre perciò rimuovere anche il minimo odore: in questo modo è più facile che la sua prossima meta sia la lettiera.

5. Sistematelo periodicamente nella lettiera
Lasciate che il vostro gatto percepisca la lettiera come un luogo familiare, facendogli passare del tempo lì dentro, in modo che possa annusarla e ambientarsi. Bastano pochi minuti più volte al giorno, dopo i pasti o appena sveglio, non necessariamente quando credete debba fare i suoi bisogni.

salute-gatto
VUOI ALTRI CONSIGLI PER IL SUO BENESSERE?

Chi ama il proprio gatto è sempre attento alle sue esigenze e al suo benessere.
Ecco perché, di tanto in tanto, si pone qualche domanda…
Riportiamo le risposte ad alcune delle domande più comuni su gatti e gattini.
» Leggi i consigli

Seguite questi piccoli accorgimenti e vedrete che il vostro gatto diventerà il coinquilino perfetto!

(foto di copertina: uagna186)