16 ottobre 2019

categoria: Gatti di razza, Slider

pubblicato da: PetPassion Redazione

Gatto LaPerm, il felino dal mantello riccio

Dal caratteristico mantello riccio e setoso, il gatto LaPerm è un felino adorabile, agile e molto curioso, perfetto per la vita in famiglia.

 

Risultato di una mutazione naturale, il gatto LaPerm si contraddistingue per il caratteristico mantello ondulato e fitto di ricci, differenti per lunghezza e forma. Le sue origini sono rustiche e statunitensi. Proprio per via del luogo dove sono nati, i gatti LaPerm hanno un’indole tendenzialmente equilibrata e godono di buona salute. Ma quali sono le origini e le caratteristiche fisiche della razza di gatto LaPerm? E qual è il carattere di questo particolare micio?

 

Gatti LaPerm, da dove hanno origine e come sono fisicamente?

In una fattoria dell’Oregon, nel 1982, una comune gatta marrone diede alla luce 6 micini, fra cui Curly, una femminuccia molto particolare. Curly infatti aveva orecchie molto grandi, ed era quasi totalmente priva di pelo alla nascita. Con il passare del tempo però Curly si ricoprì di un soffice mantello riccio, e rimase incinta di 5 micetti maschi. Anche loro avevano le stesse caratteristiche della madre: il fatto di non sterilizzarli permise il proliferare di una colonia di questi gatti. Linda e Richard Koehl, i proprietari dell’azienda agricola dove era nata Curly decise di portare questi particolari felini a diverse esposizioni dedicate. Proprio durante una di queste occasioni scoprì che il gene responsabile del pelo riccio era dominante tanto nei maschi quanto nelle femmine. Fra tutte le razze di gatti questa nuova scoperta fu chiamata LaPerm, che significa onde, increspato. Nel 1995 fu avviato un vero e proprio programma per la riproduzione di questa razza, che venne riconosciuta come standard l’anno successivo.

All’inizio dello sviluppo della razza di gatto LaPerm quasi il 90% dei mici nasceva calvo: il mantello riccio, tipica caratteristica fisica di questo felino, compariva lentamente verso i 3-4 mesi di vita. Oggi i gatti LaPerm non nascono più senza pelo, ma il loro mantello è contraddistinto da riccioli di diversa lunghezza e forma. Quest’ultima può essere corta a cavatappi, a onde ampio o a piccolissimi cerchi. Il gatto LaPerm è di taglia media, ha una testa spigolosa, le orecchie grandi a coppa e gli occhi molto espressivi. Così come gli occhi possono essere di colori differenti, come giallo, rame, verde o blu, allo stesso modo il mantello può variare dal bianco, al rosso crema, al cannella e al cioccolato.

 

Curosità sul gatto LaPerm, il carattere

Il gatto LaPerm è un felino dalla grande personalità. Una delle curiosità sul gatto LaPerm è che si tratta di un micio attento a tutto ciò che lo circonda, osservatore scrupoloso della vita familiare e dell’ambiente domestico. Questo animale domestico è l’ideale per coloro che desiderano entrare in contatto con un felino dalla spiccata personalità, molto affettuoso e coccolone. Il gatto LaPerm è infatti un amico a quattro zampe dolce, socievole e devoto al proprietario.

Ama giocare, è vivace, intraprendente e agile: fra le curiosità sul gatto LaPerm vi è anche il fatto che è capace di aprire con le zampe porte, cassetti e sportelli. Questa natura scattante e atletica si unisce a un carattere molto amorevole, per cui questa razza di gatto adora stare in braccio e condividere tutte le attività con la sua famiglia.

 

Foto: Shutterstock