6 dicembre 2017

pubblicato da: Redazione PetPassion

I gatti soffrono molto il freddo dell’inverno. Per proteggerli basta prendere qualche accortezza come fornire loro un’alimentazione più ricca. Siamo in inverno inoltrato e i mesi di dicembre e gennaio sono proprio i più freddi. Ecco come proteggere dal freddo i gatti di casa e i gatti che vivono all’esterno nelle colonie feline. Come proteggere il […]

I gatti soffrono molto il freddo dell’inverno. Per proteggerli basta prendere qualche accortezza come fornire loro un’alimentazione più ricca.

Siamo in inverno inoltrato e i mesi di dicembre e gennaio sono proprio i più freddi. Ecco come proteggere dal freddo i gatti di casa e i gatti che vivono all’esterno nelle colonie feline.

Come proteggere il gatto dal freddo (sia il gatto che vive in casa, sia le colonie feline)

  1. Procurare tepore: può essere utile riporre un cuscino di lana nella sua cuccetta e intiepidire gli alimenti umidi che gli diamo da mangiare. Ma attenzione a non esagerare: anche il troppo caldo è dannoso. Infatti, se il gatto tende a dormire nei pressi di una fonte di calore (come un caminetto o un termosifone) è consigliabile scoraggiare questa abitudine. Se il gatto vive all’esterno, procurare una cuccia o un riparo.
  2. Alimentazione più ricca: a seconda del tipo di vita che conduce, durante i mesi invernali il gatto potrebbe aver bisogno di una dieta più ricca di nutrienti (è bene consultare il proprio veterinario per individuare questa necessità): questo servirà a proteggere il gatto da influenze indesiderate durante i mesi più freddi dell’anno.
  3. No ai cibi umidi se il gatto vive all’esterno: se il gatto vive all’aperto e fuori la temperatura è troppo fredda, è consigliabile evitare i cibi umidi, perchè questi potrebbero congelarsi. Quindi preferire il secco.
  4. Evitare sbalzi di temperatura: se il gatto è all’esterno e fa molto freddo, evitare di portarlo immediatamente in casa (passerebbe troppo rapidamente da una tempreratura troppo bassa ad una alta).
  5. Evitare correnti d’aria
  6. Acqua: se si trova all’esterno, cambiarla spesso per evitare che congeli e preferire ciotoline di plastica (il metallo fa raffreddare l’acqua più velocemente).

Come costruire cucce per proteggere i gatti di una colonia felina

  1. Usare scatole di cartone: è possibile costruire delle cucce usando delle scatole di cartone, creando un foro d’accesso non troppo grande (si possono usare dimensioni anche maggiori affinché più gatti possano dormire insieme riscaldandosi a vicenda).
  2. Rivestimento in plastica: è utile rivestire i cartoni all’esterno con della plastica per renderle impermeabili.
  3. Imbottiture: è utile riporre all’interno delle cucce del materiale assorbente e vecchi stracci o coperte per creare tepore.
  4. Posizionamento: le cucce non vanno poggiate direttamente sul terreno per evitare umidità.

 

Salute del gatto: sai quali sono i disturbi più comuni?
Esiste un certo numero di disturbi piuttosto comuni che possono colpire il gatto. Quando hanno una malattia, indipendentemente dalla causa specifica, i gatti tendono spesso a essere apatici e introversi. Se sei preoccupato per il tuo micio, non esitare a contattare il veterinario.

disturbi-gatti

CREDITS:
Approfondimento PRO PLAN® Gatto
Foto di copertina di lilliputonline