13 maggio 2011

pubblicato da: Redazione PetPassion

Il balinese, un gatto snello e aggraziato con pelo lungo, fine e setoso. Il gatto balinese, è un siamese a pelo semi lungo e può essere definito come “gatto chiacchierone”. Si lega a una sola persona della famiglia, nella quale si identifica e alla quale si dà completamente con molta fiducia, ma si dimostra altrettanto […]

fiero gatto balineseIl balinese, un gatto snello e aggraziato con pelo lungo, fine e setoso.

Il gatto balinese, è un siamese a pelo semi lungo e può essere definito come “gatto chiacchierone”. Si lega a una sola persona della famiglia, nella quale si identifica e alla quale si dà completamente con molta fiducia, ma si dimostra altrettanto affettuoso anche verso gli altri.
Il dialogo che instaura con il suo padrone è qualcosa di unico: per ogni richiesta ha vocalizzi e intensità diverse. Quando ha fame ha un miagolio più insistente e, magari, ci porta davanti la credenza o il mobile dove riponiamo il suo cibo; oppure quando vuole giocare il suo miagolio è grosso modo a bocca chiusa e ci porta nell’ambiente da lui considerato “la stanza dei giochi”. Il gatto balinese ama essere rincorso e ama giocare a nascondino, per non parlare delle palline o similari: diventano dei veri esemplari da riporto. Sono degli instancabili giocherelloni e anche nel gioco interagiscono con miagolii differenti per farci capire il tipo di gioco che vogliono intraprendere.
Il balinese, un po’ come tutti i gatti, ama tantissimo la compagnia dell’uomo, è un gatto molto socievole e particolarmente curioso. Ha un istinto felino molto sviluppato e soprattutto le femmine sono delle cacciatrici infallibili.
Preferisce stare sulle gambe del padrone a sonnecchiare e, perché no, anche a guardare la televisione. Si riconoscono nei video e, spesso accade che avvicinandosi al televisore inclinano la testa, un po’ come fanno i cani quando fischiamo un motivo musicale a loro poco conosciuto.
Sono dei genitori esemplari: il loro rapporto con i cuccioli è fantastico. Infatti, una volta svezzati dal latte materno, i cuccioli si attaccano al padre che si curerà di loro con le stesse premure di una mamma. Il balinese è un gatto vivace, curioso, intelligente e soprattutto fedele.


Gianni Di Sipio