8 gennaio 2013

categoria: Storie di animali

pubblicato da: Marina Naddeo

Cucciolo ingoia una dose di stupefacenti in strada e muore di overdose. Arriva da Perugia la storia di Lapo, un cucciolo di cane amato da tantissimi bambini che si fermavano a giocare con lui tutte le mattine, prima di entrare in classe. Questa storia è stata postata su Facebook da un farmacista del posto, il […]

Cucciolo ingoia una dose di stupefacenti in strada e muore di overdose. Arriva da Perugia la storia di Lapo, un cucciolo di cane amato da tantissimi bambini che si fermavano a giocare con lui tutte le mattine, prima di entrare in classe.

Cucciolo di cane (foto: sxc.hu)

Questa storia è stata postata su Facebook da un farmacista del posto, il dott. Antonio Lemmi, che ha raccontato come la padroncina del cane fosse solita portare tutte le mattine il cucciolo a passeggio nei pressi della scuola e di come i bambini e il cucciolo si divertissero insieme in quei pochi minuti prima del suono della campanella d’ingresso.

Ma al rientro dalle vacanze di Natale i bambini non hanno più trovato quel cucciolo scodinzolante a salutarli. Poche sere prima, durante una passeggiata, il cucciolo ha ingoiato qualcosa vicino ad una siepe.

Si trattava di sostanze stupefacenti che il cucciolo non è riuscito a smaltire. “Ha cominciato a stare male – racconta il farmacista – fino ad andare fuori di testa“. Dopo tre giorni di agonia il povero cucciolo è morto.

E’ difficile trovare parole per una storia che si commenta da sola…

Intanto l’invito è sempre lo stesso: fare massima attenzione quando si porta un cane in passeggiata, denunciare sempre ogni ritrovamento di boccone sospetto ed essere sicuri di poter impartire al cane il comando lascia che, con un po’ di fortuna, può salvargli la vita.

(Fonte: Il Messaggero)