15 maggio 2013

categoria: Storie di animali

pubblicato da: Marina Naddeo

Dado, sopravvissuto al terremoto dell’Aquila, viene affidato al canile di Bibiana. Superato il trauma, il cane viene adottato da una famiglia. Ma Dado scappa, percorre tanti chilometri e torna al suo canile… Questa è la strana storia del cane Dado, un grosso incrocio di Labrador bianco, arrivato in Piemonte dopo il terremoto de L’Aquila nel […]

Dado, sopravvissuto al terremoto dell’Aquila, viene affidato al canile di Bibiana. Superato il trauma, il cane viene adottato da una famiglia. Ma Dado scappa, percorre tanti chilometri e torna al suo canile…

cane-dado-labradorQuesta è la strana storia del cane Dado, un grosso incrocio di Labrador bianco, arrivato in Piemonte dopo il terremoto de L’Aquila nel 2009. Dado è stato accolto nel canile di Bibiana: aveva solo 6 mesi e tanta paura. E’ stato curato dal trauma del terremoto con pazienza e amore dai volontari del canile, intanto viveva con altri 5 cani che, come lui, aspettavano di trovare una vera casa.

Un giorno Dado ha avuto la sua occasione: è stato adottato da una famiglia. Ma è passato poco tempo e il cagnolone è scappato scavalcando il cancello e percorrendo chilometri e chilometri nel bosco. Una fuga per raggiungere la sua vera casa, la sua vera famiglia: il suo canile. E alla fine l’ha trovato…

Guarda il video del Labrador Dado