2 gennaio 2013

categoria: Storie di animali

pubblicato da: Marina Naddeo

Un micio domestico continua a far visita al suo umano, morto da più di un anno, portando sulla sua lapide ogni giorno piccoli doni. Non è la prima volta che un animale resta fedele al proprio padrone anche dopo la sua morte. Si sente più di frequente che siano i cani a far visita alla […]

Un micio domestico continua a far visita al suo umano, morto da più di un anno, portando sulla sua lapide ogni giorno piccoli doni.

Non è la prima volta che un animale resta fedele al proprio padrone anche dopo la sua morte. Si sente più di frequente che siano i cani a far visita alla tomba del proprietario defunto. In questo caso, invece, il protagonista della storia è Toldo, un comune gatto bianco e grigio salvato dalla strada e adottato quando era appena neonato.

La straordinaria storia accade a Pistoia. Questo felino è diventato famoso per la sua straordinaria abitudine di far visita al suo proprietario, morto più di un anno fa, nel settembre 2011.

Ogni giorno Toldo porta sulla sua lapide dei piccoli doni: rametti, foglie o fazzoletti di carta.

Ne hanno parlato i giornali ed alcuni programmi televisivi hanno tentato di intervistare la vedova dell’uomo, Ada, che racconta commossa la storia, confermata anche dai conoscenti.

Anche oggi sono andata al cimitero e Toldo è venuto con me – ha detto al Corriere Fiorentinoe per strada una persona mi ha detto che ci era già andato in mattinata“.

Fonte: Leggo