4 dicembre 2009

pubblicato da: Redazione PetPassion

Purtroppo e’ tutto vero. Una ragazza turca di appena 15 anni massacra a sangue freddo e con il sorriso sulle labbra il proprio innocente e, inutile dirlo, indifeso, gattino. La notizia arriva insieme a un’immagine: la ragazza fissa l’obiettivo di una fotocamera, in una mano un coltello da macellaio imbrattato di sangue, nell’altra la vittima […]

ragazza massacra gattoPurtroppo e’ tutto vero. Una ragazza turca di appena 15 anni massacra a sangue freddo e con il sorriso sulle labbra il proprio innocente e, inutile dirlo, indifeso, gattino. La notizia arriva insieme a un’immagine: la ragazza fissa l’obiettivo di una fotocamera, in una mano un coltello da macellaio imbrattato di sangue, nell’altra la vittima della sua inaudita ferocia: il micetto squartato a meta’.

L’episodio sconcertante e’ venuto alla luce perche’, come ormai troppo spesso succede, il suo protagonista ha deciso di immortalare il sadico atto e la sua vittima e di far circolare le immagini su Facebook.

Ma proprio da Facebook e’ partita una reazione di protesta e di indignazione tanto rapida quanto violenta. L’account e le foto scattate dalla ragazza turca sono stati rimossi, ma soprattutto sono stati dati un’identita’ e un volto al feroce aguzzino. Stando a quanto riportato dagli utenti del social network, la ragazza sarebbe stata successivamente arrestata e ora sarebbe in attesa di conoscere il provvedimento disciplinare che i giudici riterranno piu’ adeguato al gesto commesso.

Abbiamo deciso di non pubblicare le foto perche’ davvero troppo crude, troppo difficili da digerire. Non potevamo pero’ non raccontarvi quest’ennesimo episodio di sadismo che coinvolge giovani aguzzini e vittime aninimali, perche’ la situazione ci sembra sempre piu’ drammatica e sempre piu’ allarmante.