24 giugno 2014

pubblicato da: Redazione PetPassion

“I cat lovers sono più intelligenti dei dog lovers!”… Lo affermano alcuni ricercatori della Carroll University, nel Wisconsin (USA), secondo i quali esiste un legame tra personalità e animale domestico preferito. Cane e gatto Da sempre nel mondo animale la contrapposizione tra cane e gatto rappresenta una sfida tra opposti. Sono diversi infatti carattere e atteggiamenti […]

“I cat lovers sono più intelligenti dei dog lovers!”… Lo affermano alcuni ricercatori della Carroll University, nel Wisconsin (USA), secondo i quali esiste un legame tra personalità e animale domestico preferito.

Cane e gatto
Da sempre nel mondo animale la contrapposizione tra cane e gatto rappresenta una sfida tra opposti. Sono diversi infatti carattere e atteggiamenti di queste due specie animali. Questa dicotomia si riflette, nel mondo umano, sulla differenza di personalità tra chi ama i cani e chi preferisce i gatti.

La ricerca USA
Chi “tifa” gatto sarà contento di sapere che una ricerca della Carroll University attribuisce maggiore intelligenza agli amanti dei gatti rispetto a coloro che scelgono i cani.
La ricerca è stata condotta su 600 studenti universitari, ai quali sono state fatte alcune domande sul proprio carattere e sul pet preferito.
La combinazione di questi risultati con quelli di un precedente test effettuato su 4.500 persone ha consentito di delineare un profilo dettagliato delle due personalità di proprietari di pet.

Cat lovers vs dog lovers
Stando ai risultati della ricerca, chi ama il gatto sarebbe più intelligente, sensibile, introverso e anticonformista.
Chi sceglie il cane invece si rivelerebbe più espansivo, attivo e orientato al rispetto delle regole sociali.

A ogni carattere il suo pet
Secondo i ricercatori ciò si deve principalmente alle differenti abitudini di vita imposte dalla convivenza con i due animali domestici.
Le persone più estroverse sceglierebbero la compagnia dei cani perché maggiormente inclini a portarli fuori e a interagire con le persone che incontrano.
I più timidi e introversi preferirebbero al contrario i gatti perché, liberi dall’appuntamento quotidiano con la “passeggiata”, possono starsene tranquilli in casa magari a leggere un libro.

Fonte news: Livescience.com

cane-vs-gatto

Foto di copertina: HD Animals Wallpapers