29 maggio 2017

pubblicato da: Redazione PetPassion

Quante volte avete provato ad insegnare al vostro cane il comando “seduto” senza riuscirci? Vi mostriamo come fare con l’aiuto di Emilio, amico di PetPassion.tv, e del suo splendido labrador Attila. L’obiettivo è quello di aiutare il cane ad associare l’azione al comando vocale “seduto”. Preparate una manciata di biscottini per cani* ed una buona […]

Quante volte avete provato ad insegnare al vostro cane il comando “seduto” senza riuscirci? Vi mostriamo come fare con l’aiuto di Emilio, amico di PetPassion.tv, e del suo splendido labrador Attila.

1-comando-seduto-cane-razza-labradorL’obiettivo è quello di aiutare il cane ad associare l’azione al comando vocale “seduto”. Preparate una manciata di biscottini per cani* ed una buona dose di pazienza e coccole.
(1) Innanzitutto è necessario attirare l’attenzione del cane e farlo concentrare su di noi.
(2) Poi bisogna mostrargli il premio, il biscotto, in modo che ne senta l’odore senza poterlo prendere: deve capire che presto sarà suo. Ora è tutto pronto per provare ad insegnare il comando “seduto” al nostro amico.
Ecco come procedere:

2-comando-seduto-cane-razza-labrador.jpg(3) Portate il pugno con il biscotto verso il naso del cane.
(4) Quando è a pochi centimetri, spostate il pugno verso l’alto, dietro la testa del cane.

3-comando-seduto-cane-razza-labrador.jpg(5) Il movimento dovrebbe indurre naturalmente il cane a sedersi, ma se questo non accade, si può ripetere l’operazione aiutandosi con l’altra mano, spingendo leggermente sulla groppa del cane.
(6) Durante tutte queste manovre è importante non parlare. Solo nel momento in cui il cane sarà seduto bisognerà ripetere chiaramente un paio di volte, con voce calma e impostata, il comando “seduto”, consegnando poi il premio e coccolando il cane.

Bisogna ripetere la stessa operazione per 3 o 4 volte, poi bisogna fare un po’ di pausa.
Successivamente bisogna ripetere il comando solo mostrando il pugno con il biscotto, ma senza effettuare il movimento.

Se funziona, la missione è compiuta e per il cane è arrivato il momento di premio e coccole.
Se non funziona: bisogna ricominciare tutto da capo…

VIDEO GUIDA spiegazione del comando “seduto”

Iscriviti al Gruppo di discussione “Labrador” per conoscere Attila ed Emilio.
Vedi le altre lezioni di addestramento.

foto-cucciolo-di-labrador-miele-attila
Si ringrazia per l’intervista:

Emilio Filosa
Emilio non è nè un addestratore professionista, nè un allevatore, ma semplicemente un appassionato che ha voluto condividere le sue esperienze con chi si avvicina per la prima volta al mondo dei cani.
Tutto nasce con l’arrivo di Attila, un labrador miele: pubblica guide e consigli per l’addestramento e la gestione del cane, che poi dovrà nuovamente seguire con l’arrivo del piccolo Dante, figlio di Attila.

 

 

 

 

* Delibakie