17 novembre 2009

categoria: Cura

pubblicato da: Redazione PetPassion

Non fraintendeteci, non intendiamo suggerirvi di piazzare il vostro cane ai piedi del sofa’ e costringerlo a vedere con voi un bel film, del quale probabilmente non decifrerebbe ne’ immagini ne’ suoni, invece di portarlo a fare una bella passeggiata o giocare insieme a lui. Ci e’ capitato pero’ di leggere che tra le attivita’ […]

Non fraintendeteci, non intendiamo suggerirvi di piazzare il vostro cane ai piedi del sofa’ e costringerlo a vedere con voi un bel film, del quale probabilmente non decifrerebbe ne’ immagini ne’ suoni, invece di portarlo a fare una bella passeggiata o giocare insieme a lui.

Ci e’ capitato pero’ di leggere che tra le attivita’ indoor che possono coinvolgere il vostro cane in modo educativo, idonee cioe’ a stimolarne l’intelligenza e la curiosita’, e’ contemplata anche quella di guardare degli appositi video in televisione.
Non tutti i cani reagiscono alle immagini in movimento su uno schermo, alcuni si’ pero’ e per loro l’idea di guardare un DVD, che abbia un sonoro gradevole e familiare per il suo orecchio e sequenze di immagini che ritraggono un suo simile alle prese con giochi divertenti, potrebbe rivelarsi sensata.

Una prima ricerca ha gia’ evidenziato un gran numero di siti per la vendita di “film per cani” e il sospetto che si tratti soprattutto dell’ennesima trovata pubblicitaria e’ forte.

Alcuni esperti educatori sostengono pero’ che in determinate circostanze, per esempio quella molto comune del cane che resta a casa solo diverse ore perche’ i membri della famiglia sono in ufficio, a scuola, in giro per la citta’, questo tipo di intrattenimento possa rivelarsi molto benefico.
(G.M.)