26 aprile 2018

pubblicato da: Redazione PetPassion

A cosa serve di preciso lo scudo delle tartarughe e da cosa è costituito? Scopri di più sulle funzioni di questa peculiarità delle tartarughe. Le tartarughe sono dotate di una corazza che le distingue da tutti gli altri rettili. Tale guscio ha la funzione di proteggere il corpo dell’animale, come un vero e proprio scudo […]

A cosa serve di preciso lo scudo delle tartarughe e da cosa è costituito? Scopri di più sulle funzioni di questa peculiarità delle tartarughe.

Le tartarughe sono dotate di una corazza che le distingue da tutti gli altri rettili. Tale guscio ha la funzione di proteggere il corpo dell’animale, come un vero e proprio scudo di difesa contro aggressori e condizioni termiche ed ambientali sfavorevoli.

Guscio di tartaruga

La funzione protettiva del guscio

La funzione del guscio è protettiva: in caso di pericolo le tartarughe sono infatti capaci di ritirare al suo interno testa, zampe e coda, divenendo una preda impenetrabile.

L’adattamento del guscio all’ambiente

La forma e la consistenza del guscio di tartaruga è il risultato di una lunga evoluzione e dell’adattamento all’ambiente. Esistono tartarughe d’acqua dolce con guscio molle e orli flessibili che consentono la mimetizzazione dell’animale nella melma del fondale e tartarughe con corazze rigide in grado di proteggerle dalla traspirazione, evitando ad esempio la disidratazione nel deserto. In generale le tartarughe di terra hanno una corazza più sottile che rende meno faticosa la locomozione.

Le parti che compongono il guscio

Il guscio di tartaruga è costituito dal carapace (superiore), dal piastrone (inferiore) e da un ponte osseo che li unisce. Il carapace è una modificazione della cute ed è composto internamente da placche Ossee rivestite superficialmente da piastre di materiale corneo denominate scuti.