22 febbraio 2010

categoria: Storie di animali

pubblicato da: Redazione PetPassion

Una storia che ha commosso l’America, e non nascondiamo che ha emozionato anche noi, quella della bambina di 3 anni sopravvissuta al freddo della notte grazie al cane. Il fatto è accaduto sul lago Cordes, in Arizona: la piccola allontanatasi da casa, senza scarpe e al freddo e gelo della notte, è stata trovata viva, […]

cane_bambinaUna storia che ha commosso l’America, e non nascondiamo che ha emozionato anche noi, quella della bambina di 3 anni sopravvissuta al freddo della notte grazie al cane.

Il fatto è accaduto sul lago Cordes, in Arizona: la piccola allontanatasi da casa, senza scarpe e al freddo e gelo della notte, è stata trovata viva, grazie al suo cane. Nonostante la mobilitazione di massa – i soccorritori hanno perlustrato la zona in lungo e in largo – durata per ore, della piccola sembrava non esserci più alcuna traccia.

Finalmente la mattina la bambina è stata trovata in compagnia della sua migliore amica, la cagnolina Blue, da un elicottero del Dipartimento della Pubblica Sicurezza. La bambina era distesa a terra, a faccia in giù. Se l’elicottero non avesse avvistato il cane forse non sarebbe neanche stata notata.

La piccola è stata portata all’ospedale e immediatamente ricoverata a causa dei geloni e dei piedi gonfi. Secondo i medici la bambina è stata fortunata a essere sopravvissuta al gelo della notte; tutto merito del cane che l’ha tenuta al caldo e le ha fatto compagnia, proteggendola dal freddo e dai pericoli.

Miracolo o ennesima riprova della fedeltà del cane, fatto sta che il cane alla vista dell’elicottero si è messo a scondinzolare,  saltare e correre. Evidentemente si è reso conto che la sua padroncina era stata salvata.