25 marzo 2009

categoria: Storie di animali

pubblicato da: Redazione PetPassion

Da oggi tutti i proprietari di cani dovranno obbligatoriamente tenerli al guinzaglio quando si trovano in aree urbane o luoghi aperti al pubblico. Inoltre, dovranno sempre avere con se una museruola (rigida o morbida), “da applicare in caso di potenziale pericolo”. Questo il contenuto dell’ordinanza entrata in vigore oggi e pubblicata ieri sulla Gazzetta Ufficiale […]

Da oggi tutti i proprietari di cani dovranno obbligatoriamente tenerli al guinzaglio quando si trovano in aree urbane o luoghi aperti al pubblico. Inoltre, dovranno sempre avere con se una museruola (rigida o morbida), “da applicare in caso di potenziale pericolo”. Questo il contenuto dell’ordinanza entrata in vigore oggi e pubblicata ieri sulla Gazzetta Ufficiale dal Ministero della Salute, “per la tutela dell’incolumità pubblica dall’aggressione dei cani”,
Regole precise anche per il guinzaglio, che non deve essere lungo piu’ di un metro e mezzo, e anche per le passeggiate è previsto che l’animale possa essere affidato solo a persone davvero in grado di gestirlo.
Viene introdotta anche una “responsabilità civile e penale” per il proprietario del cane, che “è sempre responsabile del benessere e del controllo del proprio animale, pertanto risponde sia civilmente che penalmente dei danni o lesioni che questi arreca a persone, animali o cose”.
Infine, è stata eliminata del tutto la black list, “in quanto non e’ possibile stabilire il rischio di una maggiore aggressivita’ dei cani in base alla loro razza o loro incroci”.
Il provvedimento prevede che i Comuni, insieme ai servizi veterinari delle Asl e alle associazioni dei veterinari, mettano a disposizione “dei percorsi formativi per i proprietari di cani, al termine dei corsi sarà rilasciato un patentino”. (C.R.)