28 dicembre 2017

pubblicato da: Redazione PetPassion

I gatti di Roma sono ormai delle celebrità in tutto il mondo. Oggi ti presentiamo i padroni di casa di uno degli angoli più suggestivi della Capitale: il parco archeologico di Largo Argentina che, nel pieno centro di Roma, a due passi dal Tevere e da Piazza Venezia, ospita la colonia felina conosciuta col nome […]

I gatti di Roma sono ormai delle celebrità in tutto il mondo. Oggi ti presentiamo i padroni di casa di uno degli angoli più suggestivi della Capitale: il parco archeologico di Largo Argentina che, nel pieno centro di Roma, a due passi dal Tevere e da Piazza Venezia, ospita la colonia felina conosciuta col nome di Torre Argentina Cat Sanctuary

La colonia felina più popolare di Roma

La location è presente in tutte le guide di viaggio, tra le 10 cose da fare a Roma. Negli spazi dell’associazione è costante il via vai di turisti e famiglie romane. C’è chi offre il proprio tempo e chi una donazione, in cambio di graziosissimi gadget a tema felino. E pare ci sia anche chi (soprattutto stranieri) fa avere loro dei lasciti testamentari. La popolarità della Colonia Felina di Torre Argentina le consente di raccogliere fondi, cibo e coperte che poi vengono ridistribuiti a colonie meno note e più bisognose di aiuto.

» Guarda il video dei gatti di Torre Argentina

Obiettivo della colonia felina: ridurre il randagismo

L’Associazione Culturale Colonia Felina di Torre Argentina è stata istituita nel 1993, grazia all’impegno di Lia Dequel e Silvia Viviani, motivate dalla necessità di fornire cibo, cure mediche e sterilizzazioni alle centinaia di gatti e gattini abbandonati nell’area archeologica. Tanti sono i volontari che hanno deciso di dedicare il proprio tempo alla colonia ma, nonostante l’impegno costante per trovare una casa ai mici, in breve il loro numero è cresciuto a dismisura (le richieste di accoglienza erano sempre superiori alle reali possibilità dell’organizzazione stessa), mettendo a rischio la salute di tutti gli ospiti a 4 zampe. Per questo motivo si è deciso di correre ai ripari, adottando i modelli applicati in paesi stranieri, dove il tasso del randagismo è sempre in discesa: i volontari, guidati dal Dott. Stefano Baldi, hanno deciso pertanto di adottare la tecnica della sterilizzazione precoce. Ciò significa che tutti i gattini della colonia sono dati in adozione già sterilizzati, anche a quattro mesi. Questo implica che nessuno dei gatti usciti da Torre Argentina avrà discendenti che alla fine corrano il rischio di ritornarci.

La riduzione del randagismo felino è il principale scopo dell’attività della colonia di Torre Argentina che vuole essere conosciuta soprattutto come un Centro di Promozione della Sterilizzazione e non soltanto come un centro di accoglienza per gatti randagi in difficoltà.

» Guarda l’intervista

Intervista a Silvia Zerenghi, volontaria e socia dell’Associazione Culturale Colonia Felina di Torre Argentina.

Come posso aiutare la colonia felina di Torre Argentina?

  • Adottare direttamente o a distanza uno degli ospiti della colonia;
  • Finanziare una sterilizzazione;
  • Dare la disponibilità ad accogliere temporaneamente i gattini;
  • Diffondere materiale divulgativo e parlare del lavoro della colonia;
  • Donare un po’ del vostro tempo: la colonia è sempre in cerca di persone amanti degli animali che si aggiungano alla famiglia;
  • Aiutare nella gestione delle colonie feline;
  • Supportare la promozione della raccolta fondi;
  • Partecipare ai turni di intervento, su segnalazione dei cittadini di animali in difficoltà;
  • Offrire cibo per cani e gatti e materiale utile ai rifugi e alle colonie (coperte, giornali, medicinali, trasportini, cucce etc.) che viene distribuito alle strutture più bisognose.

 

CREDITS:
Sito web: Colonia Felina di Torre Argentina
Pagina Facebook: Pagina FB Gatti di Roma

 

» Vedi gli altri video della webserie “Tempo libero PetFriendly”