18 luglio 2018

categoria: Libri e Film, Slider

pubblicato da: Redazione PetPassion

Nel mondo di Hollywood troviamo spesso gatti protagonisti di famosi film, senza di loro molte pellicole non avrebbero avuto lo stesso successo.

Sono tantissimi i gatti che hanno partecipato a celebri film. Anzi: in molti film loro sono stati il motore dell’azione o parti importantissime della trama. Ecco alcuni dei gatti più famosi della storia del cinema.

 

Possiamo dire che cani e gatti nei film di Hollywood abbondano. Sono numerosi i film con gatti, pellicole che hanno annoverato nel cast anche uno o più gatti. Molti di questi film non sarebbero potuti esistere senza la presenza di questi felini. Senza contare, poi, i numerosi gatti presenti nei lungometraggi Disney: Lucifero in Cenerentola, lo Stregatto in Alice nel Paese delle Meraviglie, i due gatti siamesi in Lilli e il Vagabondo, tutto il cast felino degli Aristogatti, il protagonista di Oliver & Company… Andiamo dunque a vedere cinque film famosi con gatti.

 

FBI: GG Operazione Gatto

Rimaniamo nella Disney, ma questa volta andiamo su una pellicola con attori in carne e ossa. Incluso il gatto GG di FBI: Operazione Gatto. Può un gatto furbetto e dispettoso diventare il cuore di un’operazione dell’FBI volta a liberare una donna rapita? Ebbene sì, GG diventa il bandolo per risolvere la matassa dell’intrigo.

 

Il Persiano bianco di Ernst Stavro Blofeld in James Bond

Famosissimo anche il Persiano bianco appartenente a Ernst Stavro Blofeld nei film di James Bond. Il supervillain della saga di 007 tiene sempre in braccio un altezzoso Persiano candido, di cui ancora oggi si ignora il nome. Non si sa se e quando verrà mai rivelato il suo nome. Diciamo che nei film non ha un ruolo vero e proprio, ma serve, più che altro, a far emergere l’aura da cattivo di Stavro.

 

Orione di Men in Black

“La galassia è sulla cintura di Orione”: questo lo snodo centrale del film Men in Black. Apparentemente un personaggio secondario, il gattone Orione porta celato su di se un misterioso segreto che potrebbe cambiare le sorti dell’universo.

 

Gatto di Colazione da Tiffany

In Colazione da Tiffany, Audrey Hepburn ha un gatto di nome… Gatto. Il micio di Holly ha un ruolo fondamentale perché ci spiega, senza troppi giri di parole, la tormentata e complessa psicologia della protagonista. Inoltre se non si fosse perso sotto l’acquazzone, forse la storia fra Holly e Paul non avrebbe avuto quel finale. Che il micione si sia perso di proposito?

 

Jonesy di Alien

Jonesy non è un gatto spaziale (quell’appellativo lo lasciamo a Doraemon), ma è comunque un gatto astronauta. Si tratta del felino presente sull’astronave Nostromo nel film Alien. E’ un gatto speciale, non solo per il suo rapporto con la mitica Ellen Ripely, ma anche per il fatto che riesce a sopravvivere alla strage perpetrata dall’essere alieno del titolo del film, a differenza della quasi totalità dell’equipaggio. Inoltre Jonesy riesce a sopravvviere anche nel sequel Aliens.

 

Menzione speciale a Church di Pet Cemetary

Fra i gatti famosi dei film non possiamo non menzionare quel simpatico frugolotto felino che risponde al nome di Church. Lo trovate nel film Pet Cemetary, pellicola tratta dall’omonimo romanzo di Stephen King. Church potrebbe essere un gatto adorabile, non fosse che è un gatto zombie, leggermente aggressivo, dall’odore un po’ putrefatto e con una propensione per far fuori i suoi vecchi proprietari.

 

Oscar da gatti

In occasione della recente consegna degli Oscar, gli attori di Hollywood si sono mobilitati in massa perché l’Academy premiasse anche gli animali protagonisti di film. Però, un riconoscimento del genere c’era già. O meglio, è esistito dal 1951 al 1986. Si tratta del famoso “Patsy Award” (Picture Animal Top Star of the Year)…

Continua a leggere…

 

 

CREDITS:

Immagine di copertina: Shutterstock
Approfondimento: Gourmet