5 dicembre 2014

pubblicato da: Redazione PetPassion

56 esemplari di cani di razza sono stati liberati da un canile abusivo in provincia di Napoli e trasferiti in strutture protette, dove sono stati curati e aspettano di essere adottati. Allevamento “lager” Esattamente così lo ha definito Antonio Colonna, Presidente dell’E.I.T.A.L. (Ente Italiano Tutela Animali e Lupo), l’ente che è intervenuto per la liberazione […]

56 esemplari di cani di razza sono stati liberati da un canile abusivo in provincia di Napoli e trasferiti in strutture protette, dove sono stati curati e aspettano di essere adottati.

Allevamento “lager”
Esattamente così lo ha definito Antonio Colonna, Presidente dell’E.I.T.A.L. (Ente Italiano Tutela Animali e Lupo), l’ente che è intervenuto per la liberazione di questi poveri animali. È successo tutto a metà ottobre quando, in un allevamento abusivo di Pozzuoli (NA), sono stati trovati ben cinquantasei cani tra chihuahua, volpini, yorkshire e pinscher, sia adulti che cuccioli. Erano tutti in pessime condizioni igienico-sanitarie, malnutriti e bisognosi di cure; grazie al tempestivo intervento degli operatori sono stati tratti in salvo e trasferiti in altre strutture del Nord Italia.

Chi si prende cura di loro
Al momento tutti i cani sono stati trasferiti in due strutture della provincia di Alessandria: una parte è al Centro Valleverde di Oviglio e l’altra presso“Le nostre impronte” di Valenza. Gli animali finalmente possono avere tutte le cure di cui hanno bisogno e sono in attesa di una famiglia che si prenda cura di loro.

Chi contattare per adottarli
Dopo tanta sofferenza, adesso questi cani hanno bisogno di un po’ di amore e di una famiglia che gli dia un po’ di felicità. Non solo i cuccioli, ma anche i cani adulti necessitano di essere amati, curati e accuditi.  Le adozioni sono partite ieri, mercoledì 03 dicembre.

Per maggiori informazioni su come adottare questi cani potete
scrivere una mail all’indirizzo ufficioaffidamenti@eital.it


Foto e fonte:
lastampa.it

 

banner-blog-invito-registrazione