Cani di razza: il Labrador Retriever

  • Love

  • Mi piace

  • Sigh

  • Grrrr

14 febbraio 2013

categoria: Cani di razza

pubblicato da: Redazione PetPassion

La razza canina Labrador è originaria dell’isola di Terranova e fa parte del gruppo dei Retriever. Il Labrador Retriever è un cane di taglia media e possiede un ottimo carattere: predisposto all’addestramento, intelligente, socievole, docile e robusto:  è uno dei cani di maggior successo in tutto il mondo. Tipologia: cane da riporto Vita media: 10 – […]

La razza canina Labrador è originaria dell’isola di Terranova e fa parte del gruppo dei Retriever.

Il Labrador Retriever è un cane di taglia media e possiede un ottimo carattere: predisposto all’addestramento, intelligente, socievole, docile e robusto:  è uno dei cani di maggior successo in tutto il mondo.

Tipologia: cane da riporto
Vita media: 10 – 13 anni
Provenienza: Regno Unito, Canada
Peso: Maschio: 30–36 kg / Femmina: 25–32 kg
Altezza: Maschio: 56–62 cm / Femmina: 54–60 cm
Colore mantello: nero, marrone (chocolate) o miele (champagne), sempre unicolore.

Caratteristiche fisiche del Labrador Retriever

L’aspetto generale del labrador retriever è quello di un cane attivo e di solida e robusta costituzione, con cranio largo e torace largo e profondo. Gli occhi, di media grandezza e di colore marrone o nocciola, conferiscono al cane un’espressione mite e denotano intelligenza e buon temperamento.

Carattere del Labrador Retriever

Ottimo temperamento, adattabile e affezionato compagno. Intelligente, attento e accondiscendente, desideroso di piacere. Di indole compiacente, mai aggressivo o timido. È un cane molto esuberante, sempre pronto al gioco e all’avventura e sempre felice di apprendere e fare nuove conoscenze.

Attitudini del Labrador Retriever

Il labrador nasce come cane da riporto, specialmente per ciò che concerne la caccia alle anatre. Ha una grande propensione nei confronti dell’acqua, nella quale ama tuffarsi. La sua indole buona e la predisposizione all’apprendimento lo rendono adatto ad essere addestrato allo svolgimento di moltissime attività, come l’assistenza ai non vedenti, il soccorso in acqua e la ricerca di persone.

Le origini del Labrador Retriever

Le origini del labrador retriever sono piuttosto misteriose. Se proviene dal Canada, come molti sostengono, ha probabilmente antenati nordici portati dal vichingo Eric il Rosso quando sbarcò nell’America del Nord alla fine del X secolo. Dal XVII secolo, effettuò un lungo soggiorno a Terranova, ove ricevette sangue di Terranova e di “Cane di San Giovanni”.

Qui acquisì un’incredibile resistenza e la passione per l’acqua, venendo perciò utilizzato dai pescatori di merluzzi per catturare i pesci sfuggiti alle reti. Alla fine del XVIII secolo la razza rischiò di scomparire. Fortunatamente alcuni labrador vennero portati in Gran Bretagna dai pescatori inglesi e, subito notati dagli allevatori del Conte di Dorset, vennero allevati e selezionati per la caccia, grazie alla loro spiccata attitudine per il riporto. Il labrador divenne ben presto molto famoso in tutto il paese e la razza venne riconosciuta ufficialmente nel 1903.

Curiosità

Si dice che chi trascorre una giornata con un labrador non riesca più a farne a meno!

Vuoi conoscere tutte le razze di cani esistenti? Clicca qui!


Guarda il video
Cani da Top 10
sulla razza Labrador

foto-Labrador-Retriever


Guarda le foto
dei Labrador Retriever

della community



SFOGLIA l’album di foto di cani di razza Labrador Retriever